FANDOM



Paperino missione Bob Fingher
Paperino missione bob fingher
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 542-AP
Sceneggiatura:Carlo Chendi
Disegni:Giovan Battista Carpi
Prima uscita:17-24 aprile 1966

Topolino 542-543

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:61
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Arnoldo Mondadori Editore



"La frase di riconoscimento è: "La Zia Marta ha un callo sul piede destro", lui ti risponderà: "Mio Zio Gustavo al piede sinistro".

Impara a memoria e ingoia"

Lettera indirizzata all'Agente Qu-Qu 7

Paperino missione Bob Fingher è una storia scritta da Carlo Chendi e disegnata da Giovan Battista Carpi, che è stata pubblicata per la prima volta il 17-24 aprile 1966 su Topolino 542-543.

Chendi con questa avventura introduce una delle più longeve organizzazioni d'intelligence del mondo a fumetti Disney: la P.I.A., il cui acronimo sta per Paperon Intelligence Agency. È un servizio di spionaggio che come scopo la difesa del' l'ingente patrimonio di Paperon de' Paperoni.
In questa storia vengono reclutati Paperino, il cui nome in codice è Qu-Qu 7 (agente Quasi Qualificato 7) e Paperina, la cui matricola è Fu Qu (agente Fuori Quadro).

TramaModifica

I episodioModifica

Un giorno Paperino riceve a casa sua una lettera gigante al cui interno vi è un messaggio firmato da Zio Paperone che sollecita il nipote a recarsi al più presto al Deposito. Paperino si reca immediatamente dal parente e il maggiordomo lo accompagna nei sotterranei.
Qui lo Zio rivela al nipote di essere a capo della P.I.A un servizio di controspionaggio, debitamente autorizzato dalle competenti autorità alla difesa del suo patrimonio. Il vecchio papero domanda a Paperino se vuole entrare a farne parte, e quest'ultimo, affascinato dalla vita avventurosa degli agenti segreti accetta con entusiasmo. Nasce così l'agente Qu-Qu 7.

Anche Archimede è membro dell'organizzazione, reclutato nel ruolo di marchingegnere, ha quindi il compito di fornire tutta l'assistenza tecnica di cui hanno bisogno gli agenti durante lo svolgimento delle missioni. Il brillante inventore fornisce a Paperino numerosi gadget che potrebbero tornagli utile contro Bob Fingher, un geniale furfante che ha elaborato un piano perfetto per svaligiare il Deposito.

L'agente Qu-Qu 7 si reca all'esclusivo golf club di Paperopoli dove Bob Fingher ama rilassarsi. Dopo avere sorvegliato il sospettato per tutto il pomeriggio, con risultati non del tutto soddisfacenti, l'agente Qu-Qu 7 si mette all'inseguimento dell'auto del furfante, ma lungo la strada viene fermato dalla Banda Bassotti, che conoscono in tutti i dettagli lo scopo della sua missione. Essi infatti avevano posizionato una cimice nel cappello dello Zio Paperone, e vogliono impadronirsi dei piani di Bob Fingher per utilizzarli a proprio vantaggi. Paperino viene catturato, ma grazie alla sua astuzia riesce a liberarsi.

II episodioModifica

I Bassotti sorprendono il fuggitivo proprio nel bel mezzo dell'evasione, ma in aiuto di Paperino interviene Genoveffa Fingher la nipote del pericoloso criminale, che intenerita dalle condizioni del giovane, lo invita a riposarsi a casa di suo zio per qualche giorno. Quella sera, col favore delle tenebre l'agente Qu-Qu 7 cerca di rubare i micidiali piani di Fingher, ma viene preceduto dai Bassotti. Tuttavia anche Fingher aveva piazzato una microspia nel cilindro di Paperone e quindi sia Paperino che i Bassotti vengono catturati.

Utilizzano il suo armamentario l'agente Qu-Qu 7 riesce anche questa volta ad evadere, ma si lascia ingenuamente ingannare dai Bassotti, che dopo averlo tramortito fuggono coi piani di Fingher, che però sono dei falsi. È lo stesso Fingher che, giunto a far visita alla cella, rivela a Paperino i dettagli del suo piano: sorvolare il Deposito con un aereo carico di Morfeus un nuovo gas soporifero. Paperino, grazie alla complicità di Genoveffa, riesce lo stesso a inviare un telegramma in codice allo Zio, cosicché quando Bob Fingher prende d'assalto il Deposito, si trova in trappola e, dopo aver tentato una vana resistenza si deve arrendere alla Polizia.

Paperone si congratula con Paperino, ma ci tiene a sottolineare che un aiuto decisivo gli è stato fornito da Genoveffa Fingher, alias Paperina alias l'agente Fu Qu. Le due novelle spie vengono premiate dallo Zione con una vacanza alle Hawaii da godersi coi nipotini.

AnalisiModifica

La storia è una parodia del film Agente 007 - Missione Goldfinger più che del romanzo Missione Goldfinger scritto da Ian Fleming, infatti ha molti più punti in comune con la trasposizione cinematografica piuttosto che con l'opera letteraria. Carpi si basa, addirittura, sul volto dell'attore tedesco Gert Fröbe, che nella pellicola interpreta il magnate lettone Auric Goldfinger, per disegnare il volto dell'antagonista di Qu-Qu 7, tratteggiando un feroce bulldog. Come nel film, anche nella storia, Bobfingher si serve di uno speciale gas narcotico per mettere a punto il suo tremendo piano, che però non utilizza per impossessarsi delle riserve auree contenute a Fort Knox, bensì dell'immensa fortuna contenuta nel Deposito di Paperon de' Paperoni.
Il personaggio del fumetto si rifà a quello cinematografico per un altro piccolo particolare: la suola delle scarpe, formata da acciaio al molibdeno, è tagliente come un rasoio e un'arma estrema alla quale fa ricorso Bob Fingher.

RistampeModifica

CuriositàModifica

  • La storia ebbe così tanto successo che nel 1968 ne fu addirittura pubblicata una versione narrativa coi testi di Elisa Penna e i disegni sempre di Giovan Battista Carpi.
  • La storia venne utilizzata, dagli autori statunitensi, come spunto per la creazione di un altro personaggio disneyano che parodiava James Bond, 01 Paperbond.
  • In quest'avventura Paperino si avvale della sua 313 che Archimede ha debitamente modificato, anticipando di ben quattro anni le innovazioni, che sempre Archimede, avrebbe istallato sull'automobile di Paperino, per permettergli di diventare Paperinik.[1]

NoteModifica

  1. Vedi la storia Paperinik alla riscossa del 1970
Storia precedente Paperino missione Bob Fingher Storia successiva
- 17-24 aprile 1966 Paperino missione Zantaf

Paperino missione Zantaf