FANDOM




Paperino lingualunga
Paperino lingualunga
Informazioni generali
Nome originale:Wintertime Wager
Codice Inducks:W WDC 88-02
Sceneggiatura:Carl Barks
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:gennaio 1948, Walt Disney's Comics and Stories n° 88
Prima uscita italiana:25 settembre 1949, Albi tascabili di Topolino n° 64
La storia
Personaggi principali:


Numero pagine:10
Lingua originale:inglese
Casa editrice:Dell Comics


"- Falla agra così dovrà berla lentamente! - No, no, falla spessa e dolce: lo sazierà più presto!"
Qui, Quo e Qua mentre preparano la limonata per Gastone

Paperino lingualunga (Wintertime Wager) è una storia scritta e disegnata da Carl Barks, pubblicata per la prima volta nel 1948 negli Stati Uniti, e l'anno successivo anche in Italia. Vede la prima apparizione di Gastone.

TramaModifica

In una freddissima giornata di Natale, Paperino si sta riposando in casa al caldo quando l'antipatico cugino Gastone lo disturba per ricordargli una scommessa dell'estate precedente: Paperino si era dichiarato disposto a nuotare nel lago gelato proprio il giorno di Natale, e se non l'avesse fatto avrebbe ceduto la sua casa al cugino.

Qui, Quo, Qua, disperati all'idea di perdere la casa in cui abitano con lo zio, trascinano quest'ultimo al lago e, dopo aver aperto un buco nello spesso strato di ghiaccio, cercano di convincerlo a nuotare malgrado la temperatura polare. Ma è tutto inutile: Paperino non vuol saperne, tanto che non si lascia smuovere neppure da un trattore.

I paperi sembrano rassegnati all'inevitabile quando fortunatamente incontrano Paperina, che ricorda loro un'altra assurda scommessa che, con lungimiranza, lei stessa aveva spinto Gastone a fare contemporaneamente a quella di Paperino: il cugino si era impegnato a bere dieci litri di limonata in un'ora, pena l'invalidamento della scommessa effettuata da Paperino poco prima.

I nipotini preparano in fretta l'enorme quantità di limonata, e Gastone, dopo un primo momento di spavalderia, deve rassegnarsi, disgustato, a non berla tutta. Apparentemente il problema è risolto, e ci si augura che i cugini abbiano imparato la lezione. Tuttavia, in breve i due ricominciano a litigare e a straparlare, e Paperina e i nipotini li sentono formulare scommesse analoghe alle precedenti, ma ancora più assurde...

AnalisiModifica

Una delle più apprezzate storie brevi di Carl Barks vede la prima apparizione di un importante personaggio creato dall'Uomo dei Paperi: Gastone. Il cugino di Paperino è subito presentato come suo rivale e antagonista, e benché l'autore intenda immediatamente darne una caratterizzazione poco simpatica, non risulta in definitiva troppo diverso dal cugino, con la sua goffa presunzione e la sua spavalderia.

In effetti, nella storia Paperino e Gastone si fronteggiano in un grottesco scontro di spacconate che non vede né vincitori né vinti, in contrapposizione con Paperina e nipotini, che rappresentano la voce della razionalità e del senso pratico.

Da notare che il cugino di Paperino non è ancora caratterizzato dalla clamorosa fortuna che in seguito lo contraddistinguerà.

Pubblicazioni in ItaliaModifica

In Italia Paperino lingualunga è stata edita undici volte:

  • Albi tascabili di Topolino 64 - Paperino lingualunga (1949)
  • Albi tascabili di Topolino (ristampa Carl Barks) 64 - Paperino lingualunga (1977)
  • Oscar Mondadori (Oscar Fumetto) 1340 - Noi Paperi - volume primo (1978)
  • Complete Carl Barks 5 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 7-0 (1982)
  • Il Tascabilone 2 (1987)
  • Zio Paperone 31 (1992)
  • Carl Barks Comic Art 7 (1998) Donald Duck
  • La grande dinastia dei paperi (Corriere della Sera) 39 - 1947 - Paperino e il Natale sul Monte Orso (2008)
  • Raccolta Il Tascabilone 1
  • Raccolta Zio Paperone 8
Storia precedente Paperino lingualunga Storia successiva
Paperino nell'Africa più nera

Africa

Gennaio 1948 Paperino vigile

Paperinovigile

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.