FANDOM


  • Paperino in "Accadde al grattacielo De' Paperoni"
  • Commenti



Paperino in "Accadde al grattacielo De' Paperoni"
Incident
Informazioni generali
Codice Inducks:d 90345
Sceneggiatura:Don Rosa
Disegni:Don Rosa
Prima uscita:26 agosto 1991 (Danimarca)
Prima uscita italiana:marzo 1998

Zio Paperone 102

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:10
Lingua originale:Inglese
Casa editrice:Egmont



Paperino in "Accadde al grattacielo De' Paperoni" (Incident at McDuck Tower) è una storia di Don Rosa del 1991.

TramaModifica

Il grattacielo de' Paperoni è l'edificio più alto di Paperopoli e Paperino ne è il lavavetri. Un giorno Paperone accompagna Qui, Quo, Qua a vedere il lavoro dello zio. Prima di entrare, però, questi cerca delle monetine per chiamare l'ufficio da una cabina del telefono e un centesimo cade accidentalmente in un tombino. I nipotini, quindi, vengono accompagnati nel grattacielo da Paperino, mentre il loro ricco zio trascorre il resto della giornata alla ricerca della moneta perduta. Saliti in uno degli ultimi piani, Paperino mostra le sue abilità acrobatiche ai nipoti, saltando su un davanzale a caso e aggrappandosi alle delle cinghie poste ai lati della finestra. Sfortunatamente il papero perde la presa, cadendo due piani più in basso, dove riesce ad aggrapparsi ad un altro davanzale. Qui cerca di entrare dalla finestra aperta, ma una donna la chiude accidentalmente sulle sue dita. Quando lei si accorge del papero, crede che questo stia nuovamente cercando di flirtare con lei e, aperta la finestra, schiaffeggia Paperino, facendolo finire sul ciglio del cornicione.

Per cercare di salvarlo, i nipotini calano una manichetta dell'acqua ma, quando Paperino l'afferra, viene accidentalmente tirata la leva che aziona il getto d'acqua, che sballotta il papero, ancora aggrappato al tubo, nel vuoto. Spento il getto, Paperino precipita, cadendo sul davanzale di uno studio psichiatrico, dove viene considerato un folle, prossimo a buttarsi giù dal palazzo. Intervengono diversi uomini, della polizia e della sicurezza del grattacielo che iniziano a litigare, per condendersi il papero. Nella disputa, Paperino cade nuovamente, riuscendosi poi ad aggrappare all'asta di una bandiera. Mentre arrivano i nipotini a soccorrerlo, un uccello si posa sulla sua testa e l'aumento di peso fa spezzare l'aste e sbalza Paperino verso una finestra, aprendo la strada ad una combinazione di incidenti che portano il papero dentro il palazzo e poi nuovamente fuori da una finestra. In caduta libera, Paperino rimbalza contro numerose tende dell'area abitativa del palazzo e raggiunge il piano terra, dove si scontra nella vetrina di un pescivendolo. Terminata la sua corsa, il papero ha timore addirittura a scendere uno scalino e precipita ancora in un tombino lasciato aperto, dove ritrova Paperone, ancora intento a cercare la monetina perduta.

Storia precedente Paperino in "Accadde al grattacielo De' Paperoni" Storia successiva
Paperino il papero che cadde sulla Terra

The Duck

Agosto 1991 Zio Paperone e l'isola alla fine del tempo

Island

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.