FANDOM



Paperino e lo squalo
It dpcs 33gc 001
Informazioni generali
Nome originale:Lifeguard Daze
Codice Inducks:W WDC 33-01
Sceneggiatura:Carl Barks
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:giugno 1943, Walt Disney's Comics and Stories n° 33
Prima uscita italiana:17 ottobre 1948, Albi tascabili di Topolino n° 21
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:10
Lingua originale:inglese
Casa editrice:Dell Comics



Paperino e lo squalo (Lifeguard Daze) è una storia di Carl Barks, pubblicata per la prima volta negli Stati Uniti nel giugno 1943 e in Italia nell'ottobre 1948.

Trama Modifica

Paperino lavora come bagnino su una spiaggia di Paperopoli, ma non ha molto da fare finché Qui, Quo e Qua, in mare con le tavole da surf, lanciano l'allarme vedendo uno squalo. Paperino affronta l'animale, che soccombe accidentalmente urtando contro la tavola di uno dei nipotini, e poi afferma pubblicamente di averlo messo fuori combattimento con i suoi muscoli, al che una bella papera bagnante lo ridicolizza dandogli del bugiardo.

Paperino è sempre più intenzionato a mettersi in mostra davanti alla bella bagnante, ma non sa come fare; i nipotini convincono Paperetta Bellosguardo, la proprietaria di un chiosco sulla spiaggia, a fingere di annegare per essere soccorsa, ma quando il bagnino accorre al salvataggio si schianta contro un palo ed è proprio la bella sconosciuta a riportare a riva Paperetta.

Qui, Quo e Qua decidono allora di indossare un costume da squalo per dare la possibilità allo zio di riabilitarsi. Inizialmente lo stratagemma funziona ma quando Paperino rivolta il presunto pesce sulla schiena si vedono sporgere i piedi di Qui, Quo e Qua. La papera continua a mortificare il bagnino, ma sopraggiunge un vero squalo. Inaspettatamente Paperino lo affronta a pugni e lo rende inoffensivo, e finalmente la bagnante si convince del suo coraggio, anzi lo ricompensa con un bacio appassionato e gli promette che sarà la sua dama alla festa di quella sera.

In realtà si tratta dello squalo che in precedenza aveva perso i sensi dopo aver urtato la tavola da surf: Qui, Quo e Qua se ne accorgono, ma fortunatamente la bella papera no, e Paperino può prepararsi per una serata con la sconosciuta.

Pubblicazioni in ItaliaModifica

La storia è stata pubblicata dodici volte in Italia (con un relativo ritardo iniziale causato dalla Seconda Guerra Mondiale e dalla difficile ripresa del fumetto Disney in Italia nel dopoguerra):

  • Albi tascabili di Topolino 21 - Paperino e lo squalo (1948)
  • Albi tascabili di Topolino (ristampa Carl Barks) 21 - Paperino e lo squalo (1977)
  • Oscar Mondadori (Oscar Fumetto) 1341 - Noi Paperi - volume secondo (1978)
  • Complete Carl Barks 1 (1980
  • Paperino di Barks collezione ANAF 01 (1983)
  • Il Tascabilone 9 (1989)
  • Zio Paperone 16 (1991)
  • Carl Barks Comic Art 1 (1996) Donald Duck
  • Zio Paperone (ristampa) 16 (2002) Paperino e lo squalo
  • La grande dinastia dei paperi 33 - 1942-43 - Paperino e l'oro del pirata (2008)
  • Uack! 25 - 2- Lontano dal Calisota (2016)
  • Raccolta Zio Paperone 5 (2016)
Storia precedente Paperino e lo squalo Storia successiva
Paperino e il gorilla

Paperinoeilgorilla

Giugno 1943 Paperino aviatore

Paperinoaviatore

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.