FANDOM


  • Paperino e il vaso del mistero
  • Commenti



Paperino e il vaso del mistero
Paperino e il vaso del mistero
Informazioni generali
Nome originale:Made In Gooseville
Codice Inducks:D 2006-382
Sceneggiatura:Gorm Transgaard
Disegni:Giorgio Cavazzano
Prima uscita:4 gennaio 2011
Prima uscita italiana:novembre 2011
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:37
Lingua originale:danese
Casa editrice:Egmont



Paperino e il vaso del mistero (Made In Gooseville) è una storia danese scritta da Gorm Transgaard e coi disegni di Giorgio Cavazzano. È stata pubblicata per la prima volta nel gennaio 2011 in Danimarca mentre in Italia è stata pubblicata nel novembre dello stesso anno sul numero 2919 di Topolino .

Trama

Paperino ed i nipotini stanno campeggiando fuori Paperopoli quando scoprono che nei pressi c'è uno scavo archeologico ed i tre piccoli paperi si sono offerti come volontari. Paperino ne apprifitta quindi per rivedersi sulla tv portatile la serie completa di "XYZ-Files" che prende fin troppo sul serio per essere una serie di fantascienza. Qui, Quo e Qua vanno allo scavo dove il responsabile, il professor Renato Sterrato, spiega loro che si tratta di un antico villaggio del sedicesimo secolo e mostra come effettuano le ricerche.

Viene rinvenuta una giara d'argilla, ma qualcosa sconvolge il professore...sul fondo c'è una scritta che dice "made in Ocopoli". Viene chiamato un suo collaboratore, Abelardo, che conferma che Ocopoli non esisteva nel sedicesimo secolo, ma la macchina per la datazione dei reperti conferma che il vaso ha davvero più di 1000 anni e non è un falso. Paperino, attirato dal trambusto, viene a sapere dai nipotini del misterioso vaso mentre intanto i due professori sono preoccupati all'idea che la notizia finisca in mano ai loro colleghi più scettici che distrubbero le loro carriere. Paperino però non resiste e telefona ad un giornale vendendo lo scoop. In poco tempo arrivano frotte di giornalisti che vogliono delle risposte. Mentre i due professori cercano una soluzione vedono in tv un loro collega ammettere che una settimana prima ha trovato un vaso identico.

Paperino ritorna a vedere la sua serie tv, ma più tardi i nipotini lo trovano intento a fare delle teorie. Lo informano che il Circolo degli Scettici ha messo una ricompensa di 25.000 per chi risolverà il mistero dei vasi e Paperino dice di averlo risolto. Ispirato da una puntata di XYZ-Files, si è convinto che i vasi sono stati sepolti da degli alieni burloni. Qui, Quo e Qua naturalmente non credono alle sua strampalate teorie e tornano a casa. I tre cercano di contatare Archimede senza successo e perciò decidono di andare in un negozio di vasellame di Ocopoli. Lì trovano delle giare identiche a quelle ritrovate ed il negoziante dice di averne spedite 12 a Paperopoli, ma l'unica cosa che ricorda è la via dove abita il compratore, Elm Street. Qui, Quo e Qua raggiungono il posto dove uno degli abitanti racconta loro che la sua auto, una Lamborghini, è stata rubata di recente. Tornati a casa, mentre Paperino continua con le sue teorie assurde, ascoltano un servizio televisivo in cui viene riferito un altro ritrovamento: un automobile preistorica. Scoprono che si tratta proprio della Lamborghini rubata a Elm Street. Paperino ascolta la loro conversazione e si convince che ci sono degli alieni a Elm Street. Scesa la sera, comincia a cercare nella zona quando è attirato dalla luce accesa di una casa e, spiando dentro, vede un essere simile ad un robot alieno armeggiare con una macchinario e lì vicino vari vasi di Ocopoli. Torna così a casa per preparare una trappola per catturare l'alieno.

La mattina dopo attira fuori casa l'essere e lo rinchiude in una gabbia dopo averlo legato. Paperino avverte i nipotini che a loro volta avvertono i professori e la notizia arriva a stampa e tv. Paperino presenta così a tutti quello che ascoperto, ma quando rimuove il casco dell'alieno scopre che si tratta solo di Archimede. L'inventore spiega che il suo macchinario (troppo grosso per il suo laboratorio e che ha richiesto l'uso di un locale in quella via) richiede l'uso di più braccia e di una protezione dai suoi efetti perciò si è messo quella strana armatura. Il macchinario emette un raggio temporizzatore che, come ha scoperto usando le giare per dei test, teletrasporta gli oggetti invecchiandoli. Archimede era così preso che non aveva fatto caso alle notizie apparte su giornali e tv e quello della Lamborghini deve essere stato un incidente causato da un sovraccarico. I giornalisti se ne vanno così delusi dal fatto che non cia niente di alieno.

Una settimana dopo Paperino riceve una lettera dal Circolo degli Scettici che vuole dargli lo stesso un riconoscimento. Purtroppo si rivela essere una statua di lui nella loro galleria dedicati agli svitati.

Curiosità

  • La serie XYZ-Files con i suoi protagonisti Scotch e Molly è un ovvio riferimento alla famosa serie tv "X-Files" con protagonisti gli agenti dell'FBI, Fox Mulder e Dana Scully.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.