FANDOM


(Creata pagina con '{{Template:Scheda storia (en)}}{{Storie |image = 200px |autori = Don Rosa |personaggi = <br> * Paperino * Paperon de' Paperoni * Qui, Quo, Qua...')
 
Riga 11: Riga 11:
 
|editore = [[The Walt Disney Company]]}}
 
|editore = [[The Walt Disney Company]]}}
   
'''The Money Pit''' (letteralmente: ''La fossa di denaro'') è una storia di [[Don Rosa]] pubblicata nel 1990 e inedita in italia.
+
'''The Money Pit''' (letteralmente: ''La fossa di denaro'') è una storia di [[Don Rosa]] pubblicata nel 1990 e inedita in Italia.
   
 
==Trama==
 
==Trama==

Revisione delle 12:39, feb 17, 2012



Paperino e il pozzo dei soldi
Money
Informazioni generali
Prima uscita:04/1990
La storia
Personaggi principali:
Casa editrice:The Walt Disney Company



The Money Pit (letteralmente: La fossa di denaro) è una storia di Don Rosa pubblicata nel 1990 e inedita in Italia.

Trama

Paperino trova una rara moneta, durante la sua pulizia quotidiana nel deposito e convince Paperone a farsi pagare con quella. Il collezionista con cui parla sottolinea che più una moneta è datata, più il suo valore aumenta. Decide quindi di proporre al ricco zio di permettergli di aprire una "miniera a cielo aperto" nel deposito, per poter recuperare le monete più vecchi. Purtroppo la miniera cede e una valanga di monete travolge il papero, che, fortunatamente, rimarrà incolume in una sacca d'aria e riuscirà a parlare con Paperone e Qui, Quo, Qua tramite il tuo dell'aspirapolvere. Seguendo gli ordini di Paperone, farà passare una moneta per i tubo, cosicchè lui possa capire con esattezza a che livello del deposito si trovi. Paperino verrà recuperato grazie ad un montacarichi e subito vorrà vendere la moneta che gli ha salvato la vita; ma, grazie alle parole dei nipoti:

"Non possiamo pensare che qualsiasi somma di denaro possa essere pari al riavere indietro il nostro zio Paperino!"
Qui, Quo, Qua

Deciderà di rinunciare alla vendita della moneta.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.