FANDOM


  • Paperino e il Natale col vicino
  • Commenti



Paperino e il Natale col vicino
Natalecolvicino
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 578-A
Sceneggiatura:Abramo Barosso e Giampaolo Barosso
Disegni:Massimo De Vita
Prima uscita:25 dicembre 1966, Topolino N° 578
La storia
Personaggi principali:


Numero pagine:31
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Arnoldo Mondadori Editore



Paperino e il Natale col vicino è una storia di Abramo Barosso, Giampaolo Barosso e Massimo De Vita, comparsa su Topolino 578 del 25 dicembre 1966.

Trama

Per Qui, Quo, Qua è l'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale: Paperino viene a prenderli all'uscita con la 313 carica di valigie. I nipotini sanno già che il loro vicino Jones avrà un periodo di ferie e temono che si scateni la solita guerriglia domestica fra lui e Paperino, ma lo zio ha un'altra idea: andranno direttamente in montagna a passare le vacanze lontane dall'antipatico vicino.

Nello stesso momento Jones lascia la nave di cui è capitano per tornare in città, accompagnato dalla severissima madre: anche lui, però, non vuole la vicinanza di Paperino e per ironia della sorte propone alla genitrice di recarsi in montagna, proprio nel paese in cui sono diretti Paperino con i nipotini.

In montagna, i due nemici non tardano a riconoscersi e a organizzare scherzi perfidi e immotivati: inizia Paperino, che sostituendosi al fattorino dell'albergo recapita a Jones una colazione a base di marmellata alla paprika e caffè salato. Le rappresaglie si susseguono, malgrado la riprovazione dei nipotini e i tentativi della signora Jones di far andare d'accordo i due, rimproverandoli come se fossero bambini. Inoltre, tutte le baruffe si concludono puntualmente con Paperino che distrugge un'opera d'arte del maestro Popazzy, scultore d'avanguardia che crea le sue opere modellando la neve.

All'ennesima distruzione di una scultura di neve, Paperino viene cacciato dall'albergo da parte del direttore in persona, e decide di tornare a Paperopoli, dove almeno non troverà più l'odiato vicino. Questi, però, non intende darla vinta al papero e lo insegue sulla sua vettura, scatenando una vera e propria gara di velocità sull'autostrada. Un vigile li ferma consegnandoli allo sceriffo del paesino vicino: entrambi passeranno il Natale in prigione continuando ininterrottamente a litigare, mentre Qui, Quo e Qua saranno accolti dalla famiglia dello sceriffo e trascorreranno la festa in maniera serena.

Pubblicazioni

Paperino e il Natale col vicino è stata edita sette volte in Italia:

inoltre la storia è stata tradotta e pubblicata in altri nove paesi, tutti europei: Danimarca, Finlandia, Germania, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna e Svezia.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.