FANDOM



Paperino e i telegrammi
Telegrammi

Copertina del periodico "Albi tascabili di Topolino" ispirata alla storia

Informazioni generali
Nome originale:Wired
Codice Inducks:W WDC 90-02
Sceneggiatura:Carl Barks
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:marzo 1948, Walt Disney's Stories and Comics n° 90
Prima uscita italiana:12 marzo 1950, Albi tascabili di Topolino n° 88
La storia
Personaggi principali:


Numero pagine:10
Lingua originale:inglese
Casa editrice:Dell Comics



Paperino e i telegrammi (in originale, Wired) è una storia scritta e disegnata da Carl Barks, pubblicata per la prima volta negli Stati Uniti nel marzo del 1948, e due anni dopo anche in Italia.

Trama

Paperino decide di rispondere a un annuncio della società dei telegrafi in cui si cercano fattorini che consegnino telegrammi, attirato soprattutto dalla prospettiva di ricevere laute mance. Anche Qui, Quo, Qua rispondono allo stesso annuncio, e tutti vengono assunti in prova.

Paperino, anziché essere contento della riuscita dei nipotini, si mette subito in competizione con loro, e incarica un suo conoscente di richiedere un finto telegramma destinato a una persona inventata, residente in un quartiere fra i più poveri di Paperopoli, da affidare appunto a Qui, Quo e Qua, mentre per lui la nuova attività sembra favorevole, dato che viene incaricato di consegnare un messaggio in una zona abitata da ricchi.

Il primo telegramma affidato a Paperino è destinato a una signorina messicana, che poco prima ha rotto con il suo amante. L'uomo le ha appunto telegrafato per chiederle di fare la pace, ma lei si infuria e sfoga la propria ira sul malcapitato Paperino, scaraventandogli addosso tutto ciò che trova. Paradossalmente, le cose vanno meglio per Qui, Quo e Qua: dopo aver vagato inutilmente nei bassifondi di Paperopoli durante una tormenta di neve, finiscono per leggere ugualmente il finto telegramma (cantato) che contiene una dichiarazione d'amore. Un'attempata zitella che abita nella casa vicina si convince che il telegramma sia effettivamente rivolto a lei, e per la gioia ricompensa i paperini con dieci dollari a testa.

Paperino riceve un nuovo incarico di consegna, sempre nel quartiere dei ricchi. Quando si presenta, il maggiordomo del destinatario prende il telegramma e mette subito alla porta il papero; costui, però, sperando in una ricca mancia, si intrufola in casa e si presenta sfacciatamente al proprietario.

Il proprietario non è altri che il direttore della società dei telegrafi, il quale, dopo aver capito le mire di Paperino, gli fa inviare un telegramma cantato recapitato da Qui, Quo e Qua. Il testo del messaggio inizialmente sembra elogiativo, ma si conclude con l'annuncio che Paperino è licenziato. I piccoli trucchi del papero vengono quindi puniti, mentre i nipotini possono continuare con profitto la loro attività.

Analisi

Si tratta di una delle tante storie barksiane di 10 pagine che vedono Paperino alle prese con un lavoro particolare, nella fattispecie quella di fattorino di telegrammi (in un'epoca in cui questa forma di comunicazione era molto diffusa). In questo caso, però, Paperino è caratterizzato in modo poco edificante: ricorre a mezzi decisamente subdoli per ottenere le mance che si aspetta dalla sua nuova attività, e il finale gratifica i più corretti nipotini. La storia merita interesse anche per le caratterizzazioni dei personaggi minori.

Pubblicazioni in Italia

Paperino e i telegrammi è stata pubblicata tredici volte in Italia:

  • Albi tascabili di Topolino 88 - Paperino e i telegrammi (1950)
  • Raccolta Albi tascabili di Topolino 6 (1950)
  • Albi tascabili di Topolino (ristampa Persil) 51 (1960)
  • Albi tascabili di Topolino (ristampa Carl Barks) 88 - Paperino e i telegrammi (1977)
  • Paperino d'oro 4 (1979)
  • Complete Carl Barks 6 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 7-0 (1982)
  • Il Tascabilone 4 (1988)
  • Zio Paperone 32 (1992)
  • Carl Barks Comic Art 7 (1998)
  • La grande dinastia dei paperi 40 - 1947-48 - Paperino sceriffo di Val Mitraglia (2008)
  • Raccolta Il Tascabilone 2
  • Raccolta Zio Paperone 8
Storia precedente Paperino e i telegrammi Storia successiva
Paperino vigile

Paperinovigile

Marzo 1948 Paperino e il ricevimento di Ferragosto

Ricevimentodiferragosto

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.