FANDOM


  • Paperino e gli ornamenti dell'albero di Natale
  • Commenti



Paperino e gli ornamenti dell'albero di Natale
Ornamentidellalbero
Informazioni generali
Nome originale:Treeing Off
Codice Inducks:W OS 367-01
Sceneggiatura:autore sconosciuto
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:gennaio 1952, One Shots n° 367
Prima uscita italiana:23 gennaio 1955, Albi d'oro n° 3
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:1
Lingua originale:inglese
Casa editrice:The Walt Disney Company



Paperino e gli ornamenti dell'albero di Natale (titolo originale, Treeing Off) è una storia in una tavola sceneggiata da un autore sconosciuto e disegnata da Carl Barks, pubblicata per la prima volta nel gennaio 1952.

Trama

Il Natale si avvicina e Paperino comunica a Qui, Quo, Qua che quell'anno il loro albero sarà al tempo stesso economico e originale; invece di comprare costose decorazioni, lo addobberanno con cose semplici e di bell'aspetto che si trovano in casa, ad esempio il pop-corn e le arance. La sera stessa, i nipotini fanno il pop-corn ma, ingolositi, finiscono per mangiarlo tutto e poi, per la sete, utilizzano tutte le arance per farne spremute. Non potendo più utilizzare questo materiale per decorare l'abete, usano come ornamenti le palline da golf che avevano intenzione di regalare allo zio.

Pubblicazioni in Italia

La storia è stata pubblicata dieci volte in Italia:

  • Albi d'oro 3 - Pippo e l'amuleto (1955)
  • Complete Carl Barks 11 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 14-0 (1982)
  • Zio Paperone 27 (1991)
  • Carl Barks Comic Art 15 (2002)
  • La grande dinastia dei paperi 4 - 1952 - Zio Paperone e la disfida dei dollari (2008)
  • Paperdinastia 4 - L'impero dell'oro (2018)
  • Uack! 40 - Vita da Paperi 6 (2018)
  • Disney Classic 2C - Donald Duck - Paperino e il decino fatale p. 203 (2019)
  • Raccolta Zio Paperone 7
Storia precedente Paperino e gli ornamenti dell'albero di Natale Storia successiva
Paperino e la ghiacciata dei dollari

Paperino e la ghiacciata dei dollari

Gennaio 1952 Paperino e il ventino fatale

Copertina shacktown

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.