FANDOM




Paperino Troppa... classe!
Paperino troppa classe
Informazioni generali
Nome originale:Fashion in Flight
Codice Inducks:W OS 178-01
Sceneggiatura:Carl Barks
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:dicembre 1947, One Shots n° 178
Prima uscita italiana:6 maggio 1950, Albi d'Oro n° 208
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:1
Lingua originale:inglese
Casa editrice:Walt Disney Company



Paperino Troppa... classe! (titolo originale, Fashion in Flight; altro titolo italiano, Paperino e il parabrezza) è una storia in una tavola sceneggiata e disegnata da Carl Barks. Si tratta della prima tavola autoconclusiva realizzata interamente da Barks.

TramaModifica

L'ultima moda a Paperopoli è applicare visiere sui parabrezza delle automobili. Paperino si lascia condizionare da questa tendenza e monta un enorme accessorio di questo tipo sulla 313. Tuttavia, la visiera è talmente grande, e la macchina talmente piccola, che quando il papero lancia il motore a tutta velocità decolla come un aeroplano, finendo sui rami di un albero di un'indispettita Paperina.

Pubblicazioni italianeModifica

La storia è stata pubblicata dodici volte in Italia:

  • Albi d'oro 208 - Paperino e il sentiero dell'unicorno (1950)
  • Albi della rosa / Albi di Topolino 23 - Paperino e Bombo Suino (1955)
  • Albi d'oro prima ristampa 50208 - Paperino e il sentiero dell'unicorno (1957)
  • Complete Carl Barks 5 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 6-0 (1982)
  • Zio Paperone - Speciale Paperino n. 1 (1988)
  • Carl Barks Comic Art 7 (1998)
  • Zio Paperone 139 (2001)
  • 313 La mitica auto di Paperino 16 (2008)
  • La grande dinastia dei paperi 40 - 1947-48 - Paperino sceriffo di Val Mitraglia (2008)
  • Albi della rosa (ristampa Nerbini) 23 - Paperino e Bombo Suino
  • Raccolta Zio Paperone 4
Storia precedente Paperino Troppa... classe! Storia successiva
Paperino e i tre buoni piccoli paperi

Buonipiccolipaperi

Dicembre 1947 Il Natale di Paperino sul monte Orso

Disney comics natale monte orso

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.