FANDOM


  • Paperino Paperotto e la figurina di Joe Formaggio
  • Commenti


Paperino Paperotto e la figurina di Joe Formaggio
Paperino Paperotto e le figurina di Joe Formaggio
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2469-3
Sceneggiatura:Alberto Savini
Disegni:Antonello Dalena
Prima uscita:Topolino 2469,

25 Marzo 2003

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:25
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Paperino Paperotto e la figurina di Joe Formaggio è una storia scritta da Alberto Savini e disegnata da Antonello Dalena, uscita per la prima volta in Italia il 25 Marzo 2003 su Topolino 2469.

TramaModifica

Quacktown, un'alba attesa da tempo; Paperino Paperotto e amici si ritrovano davanti al negozio dello sgorbutico Pete per comprarsi una bustina di figurine dei loro amati giocatori da baseball dopo essersi guadagnati i soldi con molto impegno facendo dei lavoretti per i loro genitori. All'uscita del negozio, dopo aver aperto le bustine, scoprono con sommo dispiacere di aver trovato tutti la figurina di Joe Formaggio ben cinque volte l'uno. I ragazzi non si spiegano come sia possibile che in cinque pacchetti abbiano trovato tutti la stessa figurina ma mentre sono seduti su una panchina in piazza a Millicent viene un'idea e lascia tutti di corsa.

Correndo verso casa a Millicent viene in mente che le figurine di Joe Formaggio possano essere capitate per errore tutte a Quacktown e che in altre città possano essere davvero rare cosi intenzionata a fare dei grandi affari, dopo aver preso il suo scatolone con cui fa i suoi affari, cerca di corrompere Tom attraverso un lecca lecca, di cui va ghiotto, a farsi cedere le sue figurine e quelle degli altri ragazzi. Il piano di Millicent va a buon fine ma costringe Tom ad accettare le richieste di Paperino, Louis e Betty Lou in cambio delle loro figurine di Joe Formaggio.

Qualche ora dopo Millicent apre il banchetto con le figurine di Joe Formaggio ma non si presenta nessun cliente. Passando per l'emporio Cromb, di proprietà del papà di Louis, rivede in vetrina quel lucchetto che desidererebbe per custodire le sue cose ma che non si può permettere. Fuori dal negozio Lester Cromb racconta a Millicent che dovrà spostare quel lucchetto dalla vetrina poiché deve vendere delle lampade con il paralume bucato cosa che fa venire a Millicent una brillante idea. Millicent propone al Signor Cromb di ritagliare le figurine di Joe Formaggio in suo possesso e incollarle sui paralumi bucati in modo da poterle rivendere agli appassionati di baseball a prezzo intero. Lester Cromb trova molto buona l'idea e per ringraziarla le cede il lucchetto che la ragazza desiderava.

Più tardi Millicent racconta la strabiliante idea che ha avuto ai suoi amici che decidono di ampliarla il giorno dopo acquistando altri pacchetti di figurine da scambiare con il papà di Louis. Paperino racconta poi a Millicent di aver ampliato la sua idea permettendo cosi anche a chi non tifa solo Joe Formaggio di avere oggetti personalizzati col suo campione di baseball preferito. Tom invece è abbastanza arrabbiato per aver buttato le sue figurine che invece Paperino a raccolto e sfruttato per la sua idea dichiarando di non voler sentire più parlare di vecchie lampade rotte con figurine appiccicate. A sua insaputa però sua mamma gliene sta giusto comprando una.

PubblicazioniModifica

  • Topolino 2469 (2003)
  • Più Disney 51 - Paperino Paperotto un'estate di vacanza (2011)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.