FANDOM


  • Paperino Paperotto e il cugino del giorno dopo
  • Commenti



Paperino Paperotto e il cugino del giorno dopo
PP8 e il cugino del giorno dopo
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2328-5
Sceneggiatura:Bruno Enna
Disegni:Alessandro Barbucci
Prima uscita:11 Luglio 2000

Topolino 2328

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:27
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Paperino Paperotto e il cugino del giorno dopo è una storia scritta da Bruno Enna e disegnata da Alessandro Barbucci. È stata pubblicata per la prima volta l'11 luglio 2000 su Topolino 2328. La storia vede l'esordio dello Sceriffo Marble, della Signora Fitzwater (la mamma di Betty Lou); e del fratello di Miss Witchcraft (Rudoplh Witchcraft).

Trama

Durante le ore di scuola Paperino Paperotto è preso da un sogno ad occhi aperti dove fantastica su avventure piratesche e di un misterioso e aitante cugino che verrà a salvarlo. Sfortunatamente tutta la classe ascolta, Miss Witchcraft compresa, quello che Paperino sta dicendo provocando tanta ilarità. La maestra propone quindi a Paperino di parlare di questo misterioso cugino nel tema che dovranno svolgere. Finita la scuola Paperino continua ad affermare quanto detto elogiando tutti i pregi di questo suo super cugino tranne che con Louis l'unico che sa che Paperino sta mentendo. Ovviamente Paperino confessa all'amico di aver fatto tutto ciò perché in realtà i suoi due veri cugini non hanno niente di speciale. Paperino crede inoltre che questa storia del cugino speciale sia finita lì col tema non sapendo in realtà che le sue parole sono state prese molto sul serio dall'amica Betty Lou che racconta tutto alla mamma la quale ritenendo molto sincera la figlia prende tutto alla lettera e aggiungendo qualche cosa in più racconta tutto alle amiche. Ben presto la voce del super cugino, alla quale ogni persona aggiunge ulteriori dettagli inventati, si allarga per tutta Quacktown raggiungendo perfino il prestigioso giornale di Quacktown diretto dal Signor Sippy il quale, dopo aver contatto Paperino per maggiori dettagli, pubblica un articolo nella quale si dichiara che questo misterioso cugino vuole diventare nuovo sceriffo del paese.

Il giornale viene letto anche dallo Sceriffo Marble che parlando con Miss Witchcraft confessa che tale annuncio capita proprio a proposito poiché lui ha presentato le dimissioni a causa dell'arrivo di un'ispettore statale in arrivo per controllare il suo operato. Tale operatore statale è suo cugino che lo odia e che farebbe di tutto per metterlo in ridicolo davanti a tutti. La maestra leggendo dell'idea del Sindaco di Quacktown di sostituire Marble con il cugino di cui parla l'articolo decide di porre lei stessa rimedio alla situazione, visto che sa che si tratta di un cugino immaginario inventato dal suo studente. Paperino inizia ad essere perseguitato dal Sindaco sul misterioso cugino e cosi decide di chiedere aiuto a Millicent per risolvere la situazione. Cosi a Quacktown inizia una lunga notte di preparativi tra chi fa i bagagli, chi viaggia su un treno escogitando vendette, chi prepara discorsi di benvenuto e chi escogita piani disperati e catastrofici.

Il giorno dopo il cugino di Marble arriva in perfetto orario a Quacktown dove viene accolto con grande entusiasmo dal Sindaco e dagli abitanti che credono si tratti del cugino di Paperino. Nel frattempo il piano escogitato da Paperino e amici e quello di travestirsi loro nel cugino di cui tutti parlano ma ovviamente il piano, troppo banale, viene sventato subito dal Sindaco che riconosce subito Paperino. Le cose si complicano quando il cugino di Marble e Paperino vengono presentati dal sindaco come uno cugino dell'altro. E qui che irrompe Marble pronto a spiegare tutto è deciso ad affrontare una volta per tutte il suo odiato cugino. Si scatena dunque una rissa che viene fermata dall'arrivo di un misterioso individuo dall'aspetto massiccio. Poco dopo in moto Paperino parlando con lui afferma che avendolo visto tutti ora nessuno lo riterrà più un bugiardo credendolo realmente suo cugino. Il simpatico uomo massiccio si presenta come Rudolph Witchcraft, fratello della mastra. La maestra spiega a Paperino di aver chiamato lei il fratello, campione di lotta libera e sollevamento pesi, per risolvere la spinosa faccenda del cugino immaginario che si era creata. Di ritorno a casa Paperino è alle prese coi compiti mentre Nonna Papera legge estasiata il tema del cugino immaginario che ha fatto si che Paperino prendesse il suo primo 9 in un compito in classe.

Curiosità

PUbblicazioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.