FANDOM


  • Paperino & la scultura riciclata
  • Commenti



Paperino & la scultura riciclata
Paperino & la scultura riciclata
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3005-3
Sceneggiatura:Gabriele Mazzoleni
Disegni:Francesco Guerrini
Prima uscita:2 luglio 2013
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:12
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Panini Comics



Paperino & la scultura riciclata è una storia di Gabriele Mazzoleni e Francesco Guerrini, pubblicata sul numero 3005 di Topolino.

Trama

Paperino sta ripulendo la soffitta di casa dalle tante cianfrusaglie. Pensa così di fare un mercatino invece di buttarle, ma a nessuno sembra interessare la sua roba. Giunta la sera arriva Gastone che si offre di comprare tutto per una cifra irrisoriaper prendere in giro il cugino. Paperino rifiuta dichiarando che piuttosto preferisce buttarla e così lega le cianfrusaglie in una grossa palla. Più tardi, giunge alla porta un critico d'arte di nome Eugenio De Pennelis che vorrebbe esporre alla sua mostra l'ammasso di oggetti che lui definisce una scultura aggiungendo che collezionisti pagheranno milioni per averla. Paperino accetta, ma nel frattempo sono arrivati gli spazzini che portano la "scultura" in discarica. Paperino, dopo aver salutato il critico, se ne accorge e si precipita in discarica ma ormai è finito tutto nella macchina compattatrice. Ha però un idea e comincia a raccogliere spazzatura in giro pensando di creare una scultura nuova.

Alla mostra di De Pennelis, Paperino presenta la nuova scultura che però non piace a nessuno venendo definita solo un ammasso di oggeti inutili. La carriera di scultore è così già finita e regala tutto a Gastone lì presente. Purtroppo solo dopo alcuni spettatori si accorgono che in mezzo alla cianfrusaglie ci sono oggetti di valore ed offrono molti soldi a Gastone mentre a Paperino non resta che svenire.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.