FANDOM


  • Paperinik e la grande caccia alla numero 3000
  • Commenti



Paperinik e la grande caccia alla numero 3000
Paperinik e la grande caccia alla numero 3000
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3000-4
Sceneggiatura:Marco Bosco
Disegni:Andrea Freccero
Prima uscita:28 maggio 2013
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:20
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Paperinik e la grande caccia alla numero 3000 è una storia di Marco Bosco e Andrea Freccero, pubblicata su Topolino 3000.

TramaModifica

Paperino termina di lucidare le monete di Zio Paperone che come paga gli dà la 3000esima moneta guadagnata, appena trovata in una tasca della palandrana. Amelia nel frattempo sta spiando il miliardario tramite la sua sfera magica e scopre che quella moneta è stata direttamente a contatto con il ricco papero per cinquant'anni, quindi ha ricevuto più energia di quanto non ne avesse la Numero Uno. La strega va così a casa di Paperino, ma il papero non c'è perché è andato per il suo solito giro notturno di ricognizione come Paperinik. Quando la 313-X sembrerebbe segnalare un'avaria, il supereroe atterra da Archimede per fargliela controllare. L'inventore scopre che una monetina si era incastrata nella molla del sedile espulsore causando l'anomalia. Paperinik, stufo di vedere quella monetina (che considera una misera paga), la cede ad Archimede.

Intanto anche Paperone si reca a casa di Paperino e Amelia, dopo aver cercato la moneta all'interno senza successo, si nasconde. Poco dopo arriva Paperinik e chiede a Paperone che cosa voglia dal suo "amico". Il riccone ha scoperto che la moneta che ha ceduto al nipote vale 100.000 dollari per via di un difetto di conio e che ha intenzione di comprargliela a cinque dollari. Paperinik gli dice però che se la vuole indietro dovrà pagare (a Paperino) almeno 50.000 dollari. A malincuore Paperone accetta e Paperinik torna in fretta da Archimede, pedinato poco lontano da Amelia.

Archimede rivela a Paperinik che ha usato la monetina per comprare una bibita al distributore automatico lì vicino e, prima che Archimede possa finire di parlare, Paperinik corre al distributore. Ma Amelia agisce d'anticipo e con una magia si appropria delle monete del distributore. Il supereroe e la strega ingaggiano una lotta, che finisce con un colpo deviato verso le monete che vengono liquefatte. Amelia se ne va quindi rassegnata e Paperinik viene raggiunto da Archimede. L'inventore in realtà ha ancora lui la moneta, spiegandogli (come aveva provato prima che l'eroe partisse verso il chiosco) che il distributore era guasto ed alla fine non l'aveva più usata. Il giorno dopo Paperino vende il "Mercurio senza basetta" (il difetto di conio stava nel dio Mercurio che normalmente dovrebbe avere una basetta) allo zio che mette la moneta nella teca dell Numero Uno.

Pubblicazioni italianeModifica

  • Topolino 3000 (2013)
  • Super Disney 55 - Lo scrigno dei Mille (2013)
  • Paperinik 20 (2018)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.