FANDOM


  • Paperinik e il segreto di Fantomius
  • Commenti



Paperinik e il segreto di Fantomius
2902 ed b
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2902-2
Sceneggiatura:Marco Gervasio
Disegni:Marco Gervasio
Prima uscita:6 luglio 2011

Topolino 2902

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:24
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Paperinik e il segreto di Fantomius è la terza di quattro storie che fungono da prologo alla saga: Le Strabilianti Imprese di Fantomius ladro gentiluomo, scritta e disegnata da Marco Gervasio.

In questo episodio vengono per la prima volta svelate le identità segrete di Fantomius e Dolly Paprika ovvero Lord Lamont John Quackett e Dolly Papera. Compaiono per la prima volta anche altri personaggi che vivranno le avventure assieme ai due protagonisti. Per esempio Copernico Pitagorico e il commissario Pinko. Inoltre viene per la prima volta citato il nome di battesimo di Lord Lamont John Quackett.

TramaModifica

Fantomius e la sua compagna Dolly Paprika dopo aver compiuto l'ennesimo furto nella villa della ricca Contessa Gattacicowa sfuggono audacemente ai poliziotti, comandati dal commissario Pinko, grazie ad uno speciale aliante tascabile e al loro sidecar dotato di particolari marchingegni. Questa avventura è una delle tante narrate nel nuovo libro di Stephen Quack (parodia disney di Stephen King) intitolato: Le straordinarie imprese di Fantomius ladro gentiluomo i cui episodi costituiranno la trama per gli episodi della saga omonima.

Durante la presentazione del libro un altro scrittore Dan Broom (parodia disney di Dan Brown) accusa Stephen Quack di avergli rubato l'idea di un romanzo storico-avventuroso sulle gesta del ladro gentiluomo. Alla presentazione sono anche presenti Paperino Archimede con il cugino Galileo Pitagorico e assistono alla scena. La sera stessa Paperino e Paperina sono invitati ad una festa proprio in casa di una pronipote della Contessa Gattacicowa. Durante la festa un misterioso ladro riesce a rubare i gioielli della contessa dileguandosi per mezzo di un deltaplano e di un sidecar, in pratica con le stesse modalità del Fantomius descritto nel romanzo di Stephen Quack. Dopo un altro furto del misterioso imitatore di Fantomius, compiuto ai danni di Paperone utilizzando la famosa lampada ipnotica, Paperinik decidedi indagare per smascherare il colpevole. I primi sospetti ricadono inevitabilmente sullo scrittore Stephen Quack e sul suo rivale Dan Broom, ma entrambi si dimostrano innocenti. Mentre il papero mascherato si trova nel laboratorio di Archimede viene a sapere da questo che il suo bisnonno Copernico Pitagorico era un grande amico di Lord Quackett. Paperinik sa in anticipo che il prossimo furto sarà quello di un pregevole quadro di proprietà di Rockerduck. L'eroe prende il posto del magnate e smaschera sul fatto il misterioso ladro che altri non è che il cugino di Archimede: Galileo. Galileo Pitagorico confessa di aver agito per vendicarsi del fatto che nel libro non viene fatto nessun riferimento al bisnonno Copernico Pitagorico che era il vero creatore dei marchingegni utilizzati da Fantomius e Dolly Paprika. Paperinik distribuisce quindi una dose di Car-Can ai presenti in modo che la storia venga dimenticata e restituisce ai legittimi proprietari la refurtiva. La storia si conclude con un altro salto temporale in cui Lord John Quackett, ritornato a Villa Rosa dopo il furto a casa della contessa, raggiunge il suo laboratorio segreto dove Copernico Pitagorico gli mostra la sua ultima creazione: gli stivaletti a molla.

Pubblicazioni italianeModifica

  • Topolino 2902 (2011)
  • Paperinik 5 (2017)


Storia precedente Paperinik e il segreto di Fantomius Storia successiva
Paperinik e il tesoro di Dolly Paprika

Pk e il tesoro di dolly paprika

6 luglio 2011 Paperinik e il passato senza futuro
PK e il passato senza futuro
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.