FANDOM


  • Paperinik e il ritorno di Mr. Invisible
  • Commenti



Paperinik e il ritorno di Mr. Invisible
Mr. Invisibile
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2701-2
Sceneggiatura:
Disegni:Roberto Vian
Prima uscita:Topolino 2701, 4 settembre 2007 (in contemporanea con la Germania)
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:16
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia


"Il dolce sapore della rivincita!"
Paperinik (battuta finale)

Paperinik e il ritorno di Mr. Invisible è una storia scritta da Giorgio Salati e Riccardo Secchi, disegnata da Roberto Vian e uscita per la prima volta su Topolino 2701 come episodio speciale del ciclo Paperinik contro tutti. Fu scelta per apparire sul giornale da un referendum fra i lettori che proclamò Mr. Invisible il migliore fra i supercriminali apparsi nella serie.

Trama

Mr. Invisible, ottenuta la libertà vigilata, annuncia in televisione il suo pentimento e il suo nuovo onesto lavoro come restauratore allo stesso Museo di Paperopoli che aveva svaligiato. Paperino diffida della sua sincerità, e a ragione.

Quella stessa sera, infatti, lo scaltro criminale ruba dal laboratorio di Archimede l’ultima arma creata dall'inventore per Paperinik, l’immobilizza-gum, e la usa contro il supereroe.

Completamente paralizzato e ridotto praticamente a una statua, Paperinik è piazzato, come monumento a sé stesso, davanti al museo da Mr. Invisible, e subisce per un giorno intero ogni sorta di umiliazioni. La notte, il criminale saccheggia nuovamente il museo sotto gli occhi impotenti del suo nemico e, come beffa finale, gli rivela i suoi piani per la fuga.

Fortunatamente, Archimede rintraccia e trae in salvo Paperinik; scopre poi, grazie anche a un suggerimento di Edi, che per annullare gli effetti del paralizzatore è sufficiente suscitare un movimento involontario, anche con un semplice solletico. Di nuovo in forma, Paperinik raggiunge lo yacht con cui Mr. Invisible sta lasciando Paperopoli. Stavolta, però, il giustiziere mascherato indossa un “esoscudo riflettente” e, quando il ladro d'arte usa nuovamente l'arma contro di lui, il raggio si riflette su chi l’ha lanciato, paralizzandolo.

Recuperata la refurtiva e riportato in prigione Mr. Invisible, Paperinik libera il suo nemico della paralisi ma, per suscitare il movimento involontario, fa ricorso non al solletico ma ad una dolorosa martellata.

Curiosità

Pubblicazioni italiane

Storia precedente Paperinik e il ritorno di Mr. Invisibile Storia successiva
Paperinik contro Mr. Invisible

Paperinik contro Mr. Invisible

4 settembre 2007 Paperinik e il ritorno del Dr. Hach-Mach
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.