FANDOM


Dwd0 Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Paperina (disambigua).


Abbozzo Questo articolo è un abbozzo!
Aiutalo scrivendo qualche informazione in più!


Paperina di Rivondosa
Topolino 2583

Copertina di Topolino con la prima storia

Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2583-1P
Sceneggiatura:Silvia Ziche
Disegni:Silvia Ziche
Prima uscita:31 maggio 2005
La storia
Numero pagine:160
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Paperina di Rivondosa è la parodia di Elisa di Rivombrosa, fortunata serie televisiva cinematografica ambientata nel Regno Sabaudo della seconda metà del settecento. La storia, disegnata e scritta interamente da Silvia Ziche, mantiene tale ambientazione e gli intrighi di potere che si ideavano alla corte torinese.

La storia è divisa in tredici episodi pubblicati sulle pagine di Topolino dal 31 maggio 2005 al 23 agosto 2005.

Personaggi e corrispondenze con la serie originaleModifica

  • Paperina è la contessa Paperina Scalzi di Rivondosa - contessa Elisa Scalzi vedova Ristori di Rivombrosa
  • Paperino è il conte Paolino Paperino Castori di Rivondosa - conte Fabrizio Federico Giovanni Clemente Ristori di Rivombrosa
  • Paperon de' Paperoni è re Paperone - re Carlo Emanuele III di Savoia
  • Rockerduck è il governatore duca Ottavio Rockerduck - governatore duca Ottavio Ranieri
  • Amelia è la marchesa Amelia Van Ducker Beauville - marchesa Lucrezia Priscilla Adelaide Van Necker vedova Beauville
  • Ciccio è il marchese Ciccio Beauville - marchese Jean Luc Beauville
  • Brigitta è la contessa Anna Castori di Rivondosa - contessa Anna Ristori di Rivombrosa vedova Radicati di Magliano
  • Filo Sganga è il marchese Filo Sgangherati - marchese Alvise Radicati di Magliano
  • Gastone è il conte Gastone Drago - conte Giulio Drago
  • Paperoga è Angelo Paperoga - lo stalliere Angelo Buondio
  • Pico de Paperis è Pico de Ceppis - il medico Antonio Ceppi
  • Doretta Doremì è la contessa Agnese Castori - contessa Agnese Ristori I di Rivombrosa
  • Reginella è la duchessa Reginella Bussani - duchessa Clelia Bussani
  • Nonna Papera è se stessa - Amelia
  • Emy, Ely, Evy sono loro stesse - marchesa Emilia Radicati di Magliano Gritti
  • Qui, Quo, Qua sono Martino, Pasquino e Pinguino - conte Martino Ristori
  • Umperio Bogarto è il capitano Bogarto - Capitano Terrazzani
  • Un' aquila sconosciuta è Arabella- Isabella
  • Una Papera sconosciuta è Bianca Buondio

Differenze dalla serie originale Modifica

  • Nella versione a fumetti i rapporti di parentela sono tutti tra zii, cugini e nipoti (come avviene nella maggior parte delle storie), l'unica eccezione è costituita dai due protagonisti che cercano di sposarsi senza successo, e Anna e Filo che sono fidanzati (anche se in originale erano sposati).
  • La famiglia Maffei e la famiglia Scalzi (mamma e sorella di Elisa\Paperina) non compaiono nella versione a fumetti.
  • Il tono del fumetto è molto umoristico e sono presenti numerose gag comiche. Ad esempio la lista dei congiurati viene nascosta riscrivendo centinaia di liste cge poi vengonoi nascoste nei libri della biblioteca (senza ricordarsi il nascondiglio della vera lista) oppure Amelia\Lucrezia che è una strega e può trasformare le persone in piante grasse.
  • Tutte le persone morte nella serie originale, vengono invece trasformate in piante grasse nel fumetto (e poi ritrasformate), con l'eccezione di Filo\Alvise che muore di sifilide nella serie, mentre qui legge una formula magica che lo trasferisce sulla luna, e Giulio\Gastone che anzichè suicidarsi si colpisce alla testa con la spada, perdendo la memoria.

TramaModifica

Primo EpisodioModifica

1769, Piemonte. L'altruista e giovane papera Paperina Scalzi di Rivondosa (Paperina) si presenta come la dama di compagnia della contessa Agnese Castori (Doretta Doremì), zia del conte Paolino Paperino Castori (Paolino Paperino), arruolatosi nell'esercito francese. La contessa Castori, avanti negli anni, soffre di nostalgia del nipote.

Il conte Paperino Castori ritorna così in Italia, nella regione di Piemonte alla sua contea appartenente: Rivondosa. Il conte Paperino (oltre a dover portare dei regali dei colleghi dell'esercito ai loro parenti italiani) riceve dal Console Incerti una lettera da consegnare al Capitano Pavidoni a Pian del Pollo.

Intanto, il consigliere del re, il marchese Ciccio Beauville (Ciccio Dell'Oca) informa il governatore duca Ottavio Rockerduck (John Davison Rockerduck) che gli è giunta voce di alcuni nobili ingrati che realizzano una congiura ai danni del re. Un nobile pentito, il Console Incerti, ha spedito la lettera con i nomi dei congiurati per arrestare i cospiratori e bloccare la congiura. Senza esserne cosciente, il conte Paperino ha la lettera con i nomi dei cospiratori.

Ottavio invece è fra i cospiratori, e manda un brigante (un Bassotto) per rubare al figuro la lista dei cospiratori. La cugina di Ciccio Beauville è la marchesa Amelia Van Ducker Beauville (Amelia De Spell), anch'essa nella lista dei cospiratori, all'insaputa del cugino consigliere del re. Ottavio finge di fare il suo dovere, mandando il Capitano Bogarto (Umperio Bogarto) a prendere la lista dei cospiratori al conte Paperino. Capitano Bogarto, non sapendo dove si trova Pian del Pollo, segue il Bassotto per trovare il conte Paperino.

Nel frattempo, la contessa Agnese si sente affaticata, e le consiglia di chiamare un medico. Nonostante lo stalliere Angelo Paperoga (Paperoga) gli consiglia di non chiamare l'unico medico della zona, Pico De Ceppis (Pico de Paperis), poiché sposato con una serva, Lucia, e per questo è diventato da nobile, povero. Nonché questo dettaglio, Pico De Ceppis va a Rivondosa per curare la contessa Agnese. Le conclusioni sono che Paperina fa fare alla contessa (già avanzata con l'età) troppi sport, e l'attesa per il nipote, il conte Paperino, la consuma.

Il conte Paperino, arrivato a Pian del Pollo, incontra il Capitano Pavidoni, ma subisce un attentato da parte del Bassotto, che fortunatamente non centra con il fucile il conte. Il Capitano Pavidoni (riguardo al nome) se la da a gambe, non prima di aver detto al conte Paperino di consegnare i documenti a Re Paperone (Paperon de' Paperoni) in persona. Paperino fa fuggire il brigante, mentre Capitano Bogarto riferisce a Ottavio che il conte era scappato con i documenti.

Pubblicazioni italianeModifica

  • Topolino 2583-2595 (2005)
  • Super Miti Mondadori 53 - Paperina di Rivondosa (2005)
  • Disney Comics 12 - Tv Papera (2009)
  • Disney d'autore 1 - Silvia Ziche (2011)