FANDOM



Paperin-Simbad
Paperin-Simbad
Informazioni generali
Data di nascita:imprecisata (nel Medioevo)
Data di morte:imprecisata
Prima apparizione:Le avventure di Paperin-Simbad (6 gennaio 1985)
Creato da:


Famiglia
Parenti:

sconosciuti


Paperin-Simbad è un personaggio del mondo dei paperi, apparso per la prima e unica volta nella storia Le avventure di Paperin-Simbad di Giorgio Ferrari e Miquel Pujol (1985).

StoriaModifica

Paperin-Simbad il marinaio era un capitano coraggioso che ha comandato una nave mercantile nella penisola arabica. Una notte, una terribile tempesta sorprende il suo equipaggio in pieno mare; la sua nave viene gravemente danneggiata e tutto il suo carico si disperde in acqua. Tutto ciò costringe Paperin Simbad a fare rientro al porto per riparare la sua nave. Una volta a terra, Paperin Simbad si prostrò dinanzi alla bella principessa Paper-Amina di cui era follemente innamorato ma che doveva sposare Gaston-Bey. Come al solito Paperin non poteva rimanere a lungo a terra e ben presto fu ora di riprendere il mare.

Una settimana più tardi in alto mare, l'imbarcazione di Paperin-Simbad viene attaccata da un terribile pirata di nome Ba-Has-Soth costringendolo a un naufragio. Il malvagio pirata rapisce poi la principessa chiedendo una grossa somma in riscatto al padre, il sultano Paperon-Hassan, in cambio della sua libertà. Paperin-Simbad sentita la notizia decide di andare in suo soccorso. Accompagnato dal suo fedele equipaggio, sbarcano sull'isola dei pirati e catturano Ba-Has-Soth ma ben presto scoprono che Paper-Amina non è più prigioniera dei pirati, poiché è stata presa in precedenza da Raack.[1] Utilizzando l'ingegno Paperin-Simbad riesce a salvare la principessa e portarla al sicuro a casa dove la fanciulla se lo sposa per ricompensarlo del suo coraggio.

L'avventura di questo illustre antenato di Paperino è raccontato in un libro che il suo lontano discendente ha trovato spolverando la biblioteca dello zio, Paperon de' Paperoni.

Aspetto fisico e carattereModifica

Paperon Ben Paperon è sosia del suo discendente Paperino, da cui si distingue solo per l'abbigliamento, adeguato al mondo arabo medievale.

NoteModifica

  1. correspettivo del mitico uccello Roc della mille e una notte
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.