FANDOM




Padre di Topolino
Padreditopolino
Informazioni generali
Specie:Topo antropomorfo
Famiglia
Parenti:



Il padre di Topolino (e, secondo alcune interpretazioni, di Topolonia) è un personaggio Disney, mai apparso in fumetti e cartoni animati e dal nome sconosciuto, fino al 1998, quando Giorgio Pezzin ne fece il protagonista dei due episodi conclusivi di C'era una volta...in America dove è chiamato anche lui Topolino, come il figlio.

È sposato con la madre di Topolino (Manny secondo Pezzin). Viene successivamente raffigurato in The Climbing Baby, tavola francese del 2001, senza però che sia mostrata la sua faccia o affermato il suo nome.

È solo grazie per una supposizione dei fan che gliene viene assegnato uno ipotetico, "Walter Elias", in omaggio a Walt Disney, il cui nome completo è Walter Elias Disney, creatore del principale protagonista.

Possibile aspetto Modifica

Nella storia del 1988 Era Natale... ricordi, Topolino? (Bruno Concina-Luciano Gatto), mentre Topolino sta rievocando il come conobbe il Commissario Basettoni, si vede un topo alto e snello che sta mangiando al pranzo di Natale.

Questo topo riassume le fattezze somatiche di Disney (capelli neri, baffi): si può pertanto ipotizzare che sia molto vicino al vero aspetto del padre di Topolino, ma non c'è certezza che si tratti proprio di lui.

Pezzin lo raffigura identico al figlio (bassa statura compresa) e lo chiama anche lui Topolino

Storia Modifica

Secondo la versione di Pezzin il padre di Topolino è figlio di Topolino senior e di Clementina, sposatisi dopo aver vissuto entrambi un'avventurosa giovinezza nel Far West. Nato e cresciuto sulla costa orientale, una volta adulto si è stabilito in Texas, in un ranch appartenuto alla madre e gestito dal migliore amico del padre, il cowboy Pip Carson. Assieme ai suoi amici Frank ed Orwill, è un pioniere dell'aviazione e raggiunge la notorietà come pilota acrobatico nel circo di Barnum.Investe poi i suoi guadagni nell'industria del petrolio, ma perde tutto il suo denaro, e anche il ranch, a causa degli intrighi di un socio disonesto.

Il tracollo, di cui attribuisce ingiustamente la colpa a Frank e Orwill, influisce negativamente sul suo carattere, rendendolo cinico e misantropo. Grazie all'aiuto di una ragazza, Menny, che gli presta i suoi risparmi, riesce a risollevarsi e a diventare un ricco e potente produttore cinematografico; ma è anche un uomo solitario e senza affetti, interessato solo al denaro, e cieco all'amore di Menny, divenuta sua segretaria. I "rudi rimproveri" di Pip Carson, ora famoso attore di western, lo riportano sulla buona strada: sposa Menny, liquida le sue attività, dando in beneficenza la maggior parte del ricavato, e si ritira nel suo vecchio ranch, assieme alla moglie, agli amici ritrovati (Pip Carson, Frank e Orwill) e al figlio appena nato. Le sue vicende successive non sono narrate; si può presumere che sia deceduto poco dopo la nascita di Topolino.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.