FANDOM



Disambiguazione – Se stai cercando il Municipio di Topolinia, vedi Municipio (Topolinia).


Municipio di Paperopoli
Municipio (Paperopoli)
Informazioni generali
Stato:Paperopoli (Calisota)
AbitantiDipendenti comunali
Governato da:Sindaco di Paperopoli
Fondatore:Cornelius Coot (?)
Fumetti
Creato da:Carl Barks
Lingua:

Inglese


Il Municipio di Paperopoli è il cuore politico e amministrativo della città dei paperi. È situato al centro della piazza omonima, sulla riva meridionale del fiume Tulebug[1], dove nel 1800 si sviluppò il primo agglomerato di case coloniali da cui ha poi avuto origine l'intera metropoli, che oggi costituisce il centro storico cittadino[2].

StrutturaModifica

EsternoModifica

Il municipio è uno dei pochi edifici ha non essere stati danneggiati durante la vertiginosa espansione urbana verificatasi verso la fine del 1800. L'edificio ha un'architettura sfarzosa, di stampo neoclassico e -per l'esatezza- in stile Beaux arts[3][4].

Lo spazio antistante all'edificio è occupato dalla statua eretta da Paperon de' Paperoni in onore di Cornelius Coot durante la sua sfida con il Maragià del Verdestan[5]. Altre statue di dimensioni minori decorano il palazzo municipale, come quella dedicata al generale 'Stonewall Duck. Inoltre in onore del fondatore Cornelius Coot, i pinnacoli agli angoli del tetto hanno la forma di pannocchie di mais

L'edificio, a pianta quadrangolare, è lievemente rialzato rispetto al suolo stradale e vi si può accedere percorrendo una piccola scalinata che conduce a un porticato, sormontato da un timpano, su cui è ben visibile la scritta: Municipio.
Infine il municipio è dotato di una torre, detta Torre del Carillon, su cui svetta la bandiera di Paperopoli. Da qui, ogni anno, una consolidata tradizione vuole che il sindaco si affacci per dare il via alla parata rievocativa della fondazione di Paperopoli.

InternoModifica

L'interno dell'edificio è molto spazioso e luminoso, infatti su ogni lato si aprono delle grosse vetrate. Vi è un largo corridoio centrale da cui si può accedere alle diverse stanze.[6]

NoteModifica

  1. [1] Topolino 3063 pag 46, Mappa di Paperopoli
  2. [2] Topolino 3063 pag 47, Approfondimento di Paperopoli
  3. [3] Architettura Beaux Arts - Wikipedia.it
  4. [4] Topolino 3063 pag 46, Approfondimento di Paperopoli
  5. [5] Vedi Paperino e il Maragià del Verdestan
  6. [6] Vedi I Bassotti e la settimana della buona creanza


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.