FANDOM




Mostropoli
Mostropoli
Informazioni generali
Stato:Mondo dell'impossibile
AbitantiImpossibilesi
Fumetti
Creato da:
Prima comparsa:Trema Mostropoli!


Mostropoli è il punto nevralgico, nonché la capitale del Mondo dell'impossibile. Nonostante venga già menzionata in alcune storie precedenti fa la sua prima comparsa soltanto nell'ottavo numero della saga X-Mickey nell'episodio Trema Mostropoli!.

Caratteristiche PrincipaliModifica

Mostropoli, capitale dell'impossibile, è abitata da impossibilesi di specie molto diverse tra loro. Proprio per questo fatto, nella capitale, non vi è alcuna discriminazione mostruosa. La città offre infatti abitazioni e servizi pubblici adatti ad ogni tipo di mostro.

Punto nevralgico della capitale è sicuramente la piazza Frankenstein, ampiamente frequentata dai cittadini anche come punto di ritrovo, e dove al suo centro vi è eretta un enorme statua del mostro di Frankeinstein creata nel 17812 (anno impossibile) dallo scultore Zamparone che volle omaggiare il più famoso mostro della storia. Sopra tale statua è usanza dei Gruchi, tipici uccelli dell'impossibile, fare il loro nido.

Altro edificio pubblico di Mostropoli di grande rilievo è Il Palazzo del Buon Governo, situato nel centro storico della città, e luogo dove si prendono le più importanti decisioni della vita dei cittadini. Chiunque nell'impossibile può provare, prima o poi, l'ebrezza di essere eletto anche solo per un giorno (basta sentirsi esperto di qualcosa). Tra gli altri uffici amministrativi è bene ricordare gli Uffici lasciapassare una struttura molto vasta dov evengono emessi speciali lasciapassare come quelli per dirigersi a Horror City, e dove è possibile anche sporgere reclami, e gli uffici adetti ai viaggi temporali.

Sotto Mostropoli vi è infine il Centralino grondaie che si occupa di comunicare i bolettini di apertura varchi e che grazie alle tubature la comunicazione si estende su tutto l'impossibile.

Mostropoli inoltre gode di tutto ciò di una grossa città può avere bisogno come stazioni, bus, taxi, cinema, negozi e perfino un grosso centro commerciale in città (Il Monster Mall).


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.