FANDOM




Meteoimpossibile
Meteoimpossibile
Informazioni generali
Codice Inducks:I XM 26-4
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Marco Mazzarello
Prima uscita:1 Giugno 2004

X-Mickey 26/975

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:12
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Meteoimpossibile è la seconda storia breve dell'albo 26/975 della serie X-Mickey. La storia è stata scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Marco Mazzarello e pubblicata per la prima volta nel 2004.

Trama

Anche nel Mondo dell'impossibile le previsioni meteo sono molto seguite. Pipwolf e gli amici del Topo Bianco sono in trepidante attesa di conoscere che tempo farà a College City in modo da poter riprendere la partita a Pallacamostro coi loro avversari. Per conoscere attentamente e sapere in tempo reale le previsioni da ogni angolo dell'impossibile la stazione TV che si occupa del meteo ha sofisticati mezzi tecnologici e satellitari anche se a volte si ricorre a cose molto piu semplici e rapide come le conoscenze del conduttore TV. Grazie a questi mezzi il meteo arriva a tutti gli impossibilesi in tempo reale ma oggi le previsioni per la zona del Mistery College tardano ad arrivare rendendo il conduttore meteo molto nervoso poiché non dando anche quelle previsioni potrebbe perdere di credibilità. A dare notizie al conduttore sul tempo a College City dovrebbero esserci Gertie e Mr Greensham che però sono alle prese con un piccolo problema abbattutosi sulla Villa di Manny: un folletto del vento dispettoso. Il problema viene risolto in tempo e cosi i due riescono a comunicare prima della fine della pausa intervallo del meteo le giuste previsioni anche per la zona del Mistery College. La pioggia cessa e la partita di Pallacamostro di Pipwolf può riprendere.

Pubblicazoni italiane

Storia precedente Meteoimpossibile Storia successiva
Futuro imperfetto

Futuro imperfetto

1 maggio 2004 Guardami negli occhi

X mickey 27


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.