FANDOM



Little Caesar
Little Caesar
Informazioni generali
Codice Inducks:Little Caesar
Specie:Cane antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Anderville
Creato da:Tito Faraci (testi)

Giorgio Cavazzano (disegni)

Fumetti
Debutto in:Anderville (1999)


Little Caesar è un personaggio della serie Mickey Mouse Mystery Magazine, creato da Tito Faraci e Giorgio Cavazzano; è il proprietario di un bar-ristorante di Anderville che porta il suo stesso nome.

Gli amici del Little CaesarModifica

Il bar è il punto di ritrovo di alcuni eccentrici personaggi, attratti dall'atmosfera amichevole e rilassata più che dalla qualità della cucina (i panini stantii del locale sono l'occasione di continue battute e lamentele). Essi sono:

  • i due amici inseparabili Ray e Dash;
  • l'allibratore Eddie Megget; prezioso informatore in tutti i casi legati in qualche modo al mondo dello sport;
  • l'edicolante Stan Passatelli; espertissimo riguardo alla cronaca e alla storia di Anderville, grazie anche alla sua collezione rilegata di giornali;
  • lo spericolato taxista Burke.

Nel gruppo si inserisce, fin dal giorno del suo arrivo in città, anche Topolino. Little Caesar e i suoi avventori si riveleranno suoi preziosi alleati nella lotta contro il crimine, in genere facendogli da informatori, ma talvolta anche intervenendo direttamente in suo aiuto. Soprattutto, lo aiutano, con il loro calore umano, a sopportare la lontananza da Topolinia e dai suoi amici.

Anche altri personaggi della serie (Sonny Mitchell, Patty Ballestreros, Chester Soup) frequentano il Little Caesar o lo hanno fatto in passato.

Aspetto e CarattereModifica

Little Caesar appare, a prima vista, un ristoratore come tanti, burbero ma fondamentalmente bonario. In realtà, oltre ad essere informatissimo su tutto ciò che accade in città, il personaggio dà più volte prova di essere un autentico "duro" e protettivo. Già nel primo episodio (Anderville) risulta essere ben conosciuto, e perfino temuto, negli ambienti della malavita; più tardi (Estrelita) riesce a battere tre pericolosi sicari, armato solo di una mazza da baseball. Si può ipotizzare, anche se non viene mai detto esplicitamente, che abbia avuto lui stesso un passato criminale; del resto, il suo soprannome rimanda a un famoso gangster dello schermo, interpretato da Edward G. Robinson.

Anche della sua famiglia e della sua vita personale non viene detto nulla; solo una volta racconta a Topolino come sua madre fosse una domestica nella famiglia del costruttore George Trenco (Victoria).

Fisicamente, e a dispetto del suo nomignolo, Little Caesar è tutt'altro che piccolo. Alto e corpulento, porta i baffetti e un pizzetto nero; viene sempre rappresentato vestito coi suoi abiti da lavoro.

Little Caesar è anche il narratore della serie di racconti brevi (durata solo due episodi), Anderville confidential, che svela il passato di Patty Ballestreros e Jan Clayton.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.