FANDOM




Leonard Vertighel
Leonard Vertighel
Informazioni generali
Albo di debutto:PKNA #22 Frammenti d'autunno

(ottobre 1998)

Localizzazione:Paperopoli XXIII secolo
Aspetto fisico
Aspetto :In età avanzata, ma ancora molto affascinante
Corporatura:Alto e snello
Timbro vocale:Gelido e acuto, ma profondo
Attività cerebrali
Facoltà intellettive:Estremamente elevata
Carattere:È molto umorale, inquietante e affascinante
Emotività:Estremamente instabile
Attività lavorative
Attività:Ingegnere capo delle Industrie Eidolon e design estremamente creativo
Aspirazioni:Riuscire a creare la donna perfetta, che lo ami
"Ricordati di me!"
Leonard Vertighel
"UNICA. IMMENSA. IRRAGGIUNGIBILE."
Le ultime parole di Leonard Vertighel mentre guarda un dirigibile che pubblicizza il suo modello di droide, prima di perire fra le fiamme

Leonard Vertighel è un personaggio della serie PKNA e PKNE che compare negli albi PKNA #22 Frammenti d'Autunno e PKNE #7 Droidi.

È primo designer e ingegnere capo delle industrie Eidolon, l'unico del quale Odin si fidi ciecamente, e ha realizzato i droidi femminili di classe 5Y, il modello tecnico di Lyla Lay e Geena.

AspettoModifica

È un papero di mezz'età che veste in modo raffinato ed elegante, un personaggio affascinante e nobile. Il suo aspetto è reso ancora più magnetico dai suoi lunghi capelli bianchi e dai suoi grandi occhi verdi. Crede molto nell'apparenza e per questo motivo cura con molta attenzione la propria immagine.
Ha sempre uno sguardo incupito e sofferente come se nascondesse dentro di sé un profondo dolore.

CarattereModifica

Per gli sconosciuti e i semplici conoscenti, che non hanno un rapporto intenso con lui, risulta essere una persona inquietante e scontrosa. È, infatti, difficilissimo interpretare ciò che provi e pensi davvero. A una prima analisi sempre essere un freddo e logico manager, interessato solo alla propria carriera personale. In realtà è vittima dei suoi sentimenti. Non riesce a controllarli correttamente ed è cronicamente depresso. Soffre di solitudine e di amore non ricambiato.
Colleziona maniacalmente le foglie secche dell'autunno, che conserva all'interno degli antichi volumi della sua libreria.

ApparizioniModifica

PKNAModifica

Nel 2179 (Droidi) Leonard Vertighel, nonostante la sua giovane età e il carattere introverso, è uno dei più brillanti ingegneri robotici del mondo. Coi mezzi fornitigli da Odin Eidolon, e con l'aiuto di Zyba, una misteroisa donna che è in realtà una droide fuggita dal futuro, riesce ad animare il primo droide della storia, il modello 986, La sua gioia è però di breve durata perchè il cacciatore di droidi Tyrrel Duckard, proveniente anche lui dal futuro, sotto i suoi occhi disattiva 986 e rapisce Zyba, l'unico essere con cui fosse riuscito a stabilire un rapporto umano. La perdita accentua la personalità nevrotica di Leonard e lascia in lui una morbosa attrazione per i droidi femminili.

In Frammenti d'Autunno (che, anche se pubblicata vent'anni prima, si svolge alcuni decenni dopo Droidi), Pikappa scopre che l'ingegnere, all'insaputa di Odin, ha inserito in alcuni modelli 5Y un biochip all'interno della loro "sfera delle emozioni". Lo scopo di Leonard era quello di creare la donna ideale che condividesse con lui le sue passioni e ricambiasse in maniera incondizionata il suo amore. A causa del microchip molti modelli 5Y sono andati incontro ad un malfunzionamento dando vita alla "Rivolta dei droidi", capeggiata da Geena. Lyla è stata l'unica a rispondere positivamente alle sollecitazioni del chip.

Pikappa si scontra con Leonard per bloccare il suo progetto, che aveva causato numerosi problemi alla Tempolizia e rischiava di causare addirittura la deattivazione di Lyla. Durante il combattimento la villa dell'ingegnere s'incendia. Pikappa riesce a salvarsi all'ultimo, Leonard invece sembra invece perire tra le fiamme. Tuttavia quando i vigili del fuoco riescono a domare l'incendio non viene trovato il corpo del braccio destro di Odin, nonostante vengano condotte accurate ricerche in merito.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.