FANDOM



Le chiavi stregate
Le Chiavi Stregate (WOM)
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2680-1P
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Vitale Mangiatordi
Prima uscita:15 maggio 2007

Topolino 2685

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:27
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Le chiavi stregate è una storia scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Vitale Mangiatordi, pubblicata per la prima volta il 15 maggio 2007 su Topolino 2685. Si tratta del sesto episodio della seconda saga chiamata Wizards of Mickey II - L'età oscura della serie fantasy Disney Wizards of Mickey.

Trama

Dopo aver recuperato i primi tre pezzi necessari a comporre la grande armatura i Wizard of Mickey si recano nella Foresta degli alberi morti per cercare lo scudo di Gideon. Durante il lungo cammino per cercare l'ingresso al labirinto, nel quale è custodito lo scudo, Pippo intervista i suoi compagni di squadra poiché ha deciso di intraprendere la carriera giornalistica.

Il viaggio alla ricerca dell'entrata del labirinto non passa certo inosservato visto che il passaparola delle cornacchie giunge fino a Gennarino il corvo di Amelia la fattucchiera del Team Sventura che avvisa subito Garma dell'avvistamento fatto dai corvi. Garma ordina ad Amelia di condurli fin da loro ma di non mandare Gennarino poiché a detta sua quel corvaccio si limiterebbe solo a farsi inseguire mentre lei li vuole condurre, come da abitudine delle streghe, tormentandoli un po. Neraja decide allora di mandare il suo lupo Fenris a intercettarli.

Intanto nella Piana di Magma altri tramano contro i Wizard of Mickey. Il piccolo drago geko Gyko consegna a lord Dredking una mappa che contiene l'ubicazione di tutti i componenti necessari a comporre la grande armatura in modo da poter intercettare piu facilmente gli spostamenti dei Wizard of Mickey. Dredking manda quindi il Generale Sandor a fermarli.

Nella foresta degli alberi morti Fafnir, allontanatosi un attimo, viene colto di sorpresa da Fenris che lo afferra. Paperino e i suoi amici pronti a salvare il cucciolo di drago si lanciano quindi all'inseguimento del lupo fino a raggiungere la dimora delle tre streghe del team sventura. Giunti alla dimora del Team Sventura Garma spiega ai Wizard of Mickey il motivo per cui li ha condotti fin da loro dicendo che per aprire le porte magiche che conducono allo scudo di Gideon che loro cercano sono necessarie le tre chiavi di cui lei e in possesso ma per ottenerle dovrà avere qualcosa in cambio da loro. Per prima cosa Garma chiede a Topolino tre Diamagic del suo bordone magico e lui accetta arretrando di un livello nell'ordine dei maghi, mentre per gli altri due favori ci penserà strada facendo. Durante il tragitto Garma cerca di dare una lezione ad Amelia e Neraja su come si tormenta il prossimo prendendo ad esempio quanto ha appena fatto coi Wizard of Mickey visto che se anche li detestano ora a causa delle chiavi che lei possiede devono esaudire le loro richieste.

Entrati nel labirinto il primo ostacolo si presenta, il salice cullante le cui melodie fanno cadere in letargo ma che viene superato grazie a un idea di Paperino di far cantare lo stonatissimo Fafnir che a loro insaputa disturba anche il Generale Sandor che si stava per preparare per un attacco. Nella notte Amelia racconta a Pippo che in realtà un tempo Fenris il lupo era il fidanzato di Neraja e i due avevano deciso di sposarsi ma Fenris voleva prima finire la magia proibita che lo avrebbe reso piu forte dello stregone supremo. Chiese aiuto a Neraja per l'esperimento ma qualcosa andò storto e si trasformò in un lupo e furono cacciati entrambi dall'accademia. Da allora Neraja e alla ricerca di un modo per ritrasformare il suo amato in forma umana non essendosi mai perdonata per averlo aiutato quella volta e che forse tutto questo non sarebba mai successo.

Finito il racconto di cui Neraja non sembra aver gradito che Amelia avesse raccontato i fatti suoi, e ora di dirigersi verso la seconda porta ma prima Garma come secondo favore chiede a Topolino di ripulire i suoi calderoni magici ma questo compito viene accettato da Paperino. Entrati nella Sala delle Mangrovie Stritolanti vengono attaccati da Sandor che viene fermato da Garma che dopo averlo avvolto con un incantesimo tra i rovi fa si che le radici che lo avvolgono possano estrarre acqua dal terreno per trasformarlo in fango mentre topolino col diamagic del calore lo solidifica. Garma messa alle strette da Topolino, che sostiene visto che la sua magia per controllare le piante non ha funzionato mentre quello della strega si, afferma che il labirinto e stato creato proprio da lei.

Garma un tempo era molto diversa da ora, la sua bellezza era cantata da tutti tanto da far innomare il prode re guerriero Gideon ma nonostante il suo amore per lei non rinunciava mai a combattere in difesa del suo popolo. Voleva troppo bene al suo popolo tanto da farle trascorrere mesi sola ad attendere il suo ritorno. Finche un giorno Garma rubò lo scudo e lo nascose in un labirinto che aveva creato con la magia sperando che senza di esso rinunciasse a combattere ma si sbagliava poiche non appena il suo amato popolo fu di nuovo in pericolo corse di nuovo in aiuto ma senza scudo non ebbe alcuna speranza.

Garma chiede come terza cosa la borsa di Pippo che contiene tutti gli appunti appena raccolti ma Topolino la prega di non togliergliela ma Garma non sente ragioni. Amelia allora stanca dei dispetti provocati dalla strega le fa anche lei un dispetto e facendo levitare la terza chiave la fa arrivare fino a Topolino che la afferra. Giunti alla terza porta possono recuperare finalmente lo scudo che riflette un Topolino con addosso la grande armatura. Qui Neraja spiega loro che quello scudo non mostra semplicemente la propria immagine ma quello che si ha nel cuore e che molti malvagi si scoprono vili e capaci di prendersela coi piu deboli non accettando la viste del loro vero aspetto.

Dopo essersi mostrata Garma anziche vedere quello che vuole lei vede solo se stessa e Topolino le spiega che a forza di odiare gli altri dando loro la colpa del suo errore di lei e rimasta solo una brutta megera scatenando in lei tanta ira che fa crollare tutto il labirinto e per fortuna intrappolando la dentro anche Sandor. Amelia e Neraja salutano i Wizard of Mickey prima che Garma si liberi, ma prima Topolino concede a Neraja di specchiarsi nello scudo. Nello scudo Neraja vede lei felice con Fenris, ritornato umano, che si baciano.

Ristampe

Storia precedente Le chiavi stregate Storia successiva
Il labirinto delle cascate

Il labirinto delle cascate

15 maggio 2007 Il guardiano delle tenebre

I Guardiani delle Tenebre (WOM)


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.