FANDOM




La regina gelida
La regina gelida
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3162-1
Sceneggiatura:Bruno Enna
Disegni:Alessandro Perina
Prima uscita:29 giugno 2016

Topolino 3162

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:36
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Panini Comics



La regina gelida è la quarta storia della saga Star Top - Terza Generazione, vagamente ispirata dalla famosa serie televisiva Star Trek, scritta da Bruno Enna e disegnata da Alessandro Perina. La storia è stata pubblicata per la prima volta il 29 giugno 2016 su Topolino 3162 e vede il debutto di due nuovi personaggi all'interno della serie: Zenobiak e Plutok.

Trama

L'equipaggio dell'Enter-Play si trova costretto ad abbandonare momentaneamente la propria missione per rispondere a una richiesta d'aiuto proveniente da una navicella terrestre scomparsa ben sessant'anni fa. Il computer di bordo Enter Beta mette subito tutti in guardia avvisando che tutto ciò possa essere dovuto a un'anomalia temporale, una bolla al cui interno il tempo sembra essere rallentato, e che tutto questo potrebbe nascondere antiche insidie. Nonostante le basse percentuali che la richiesta d'aiuto possa essere reale il comandante decide comunque di procedere al soccorso spinto anche dalla speranza di ritrovare suo nonno dopo ciò che ha visto quando lui e Pippok finirono nel limbo delle verità[1]. Nonostante i noiosi disaccordi con la dottoressa McMinny nell'intraprendere tale missione la Enter-Play, seguendo gli ordini del suo comandante, fa rotta verso la richiesta d'aiuto ma una volta giunti a destinazione la navicella resta incagliata in una grossissima e robustissima ragnatela gigante.

Le sfortune non finiscono poiché ben presto vengono attaccati anche dalla mostruosa creatura che ha creato tale ragnatela: un cyborg ragno che li trasporta fino al centro della ragnatela dove con stupore di tutti sorge una città fatta di resti di astronavi. Pippok riconosce subito tra i resti frammenti di navi svalvolane mentre Enter Beta comunica che quella cosa cubica che vedono in alto è il nido che un tempo era il motore senziente di un'antica nave Ci-borg. Secondo il computer di bordo la nave ci-borg deve essere entrata per qualche strana ragione all'interno della bolla temporale senza più uscirne e che il suo cuore cubico si è modificato per sopravvivere generando tutto quello che stanno vedendo.

La reginagelida 002

La regina Zenobiak fa la sua comparsa

Circondati, Tirk e alcuni membri dell'equipaggio decidono di scendere dalla nave in modo da poter verificare cosa possano volere questi antichi ci-borg da loro. Con loro è presente la loro sovrana la regina gelida Zenobiorga che secondo Pippok altri non è che la regina Zenobiak, storica sovrana svalvolana, accompagnata dal suo fedele cucciolo bionico Plutok che sembra far subito amicizia col comandante Tirk. Zenobiorga non perde altro tempo è comunica a Pippok che presto lui diventerà suo Re poiché l'aracnosonda ha rivelato in lui una costituzione più che adatta all'assimilazione biomeccanica regale. Dopo che Pippok si sarà fatto assimilare, diventando cosi ci-borg anche lui, essa potrà procedere con la conquista dell'universo.

Pippok decide di procedere con la cerimonia senza obbiezioni. Come suggerito da Tirk, seguendo le tradizioni imposte dalla regina gelida, Pippok dona un talismano a Zenobiarg inserendoglielo tra i freddi ingranaggi. Inserito il talismano la regina inizia a perdere tutti i suoi ingranaggi tornando cosi a essere la Zenobiak di un tempo cosi come tutte le creature biologiche vicine a lei. Tirk spiega alla dottoressa McMinny che tutto ciò è stato possibile grazie al virus informatico inserito nel talismano progettato da Enter Beta che ha infettato e distrutto il software all'interno dei ci-borg. Poiché i ci-borg sono tutti collegati tra loro partendo dalla regina anche il cubo verrà presto distrutto ma nel frattempo che il virus possa raggiungere anche esso il cubo ne approfitterà per reagire. Sotto gli attacchi del cubo e del ci-borg ragno l'equipaggio del Enter Play fa ritorno alla nave pronti a ripartire portando con loro la regina e i superstiti. Qualche tempo dopo la regina Zenobiak fa finalmente ritorno al suo paese natale, Svalvolo, riottenendo il posto che gli spetta. Tirk è convinto che possa ancora nascere un'amore tra Pippok e la Regina anche se lui nega. La chiacchierata tra i due si interrompe dopo una chiamata di Bella Calhura che comunica al capitano di far ritorno sulla nave poiché è arrivata una nuova richiesta d'aiuto proveniente dalla Zona Neutrale.

Ristampe

Note

  1. Vedi Sospesi nel tempo, (2014)
Storia precedente La regina gelida Storia successiva
Sospesi nel tempo

Sospesi nel tempo

29 giugno 2016 Zona neutrale

Zona neutrale

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.