FANDOM


  • La leggenda del pirata canterino
  • Commenti



La leggenda del pirata canterino
La leggenda del pirata canterino
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3110-2
Sceneggiatura:Sisto Nigro
Disegni:Paolo De Lorenzi
Prima uscita:1 Luglio 2015,

Topolino 3110

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:30
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Panini Comics



La leggenda del pirata canterino è la quinta storia della saga Zio Paperone e i tesori del grande blu scritta da Sisto Nigro e in questo episodio disegnata da Paolo De Lorenzi pubblicata su Topolino 3110.

Trama

Zio Paperone e il Capitan Pato sono alla ricerca di una canzone, una ballata di oltre tre secoli fa. Come prima tappa per la ricerca di questa antica canzone Capitano Pato conduce Paperone da un amica cantante che si esibisce in una taverna ma essa, dopo avergli comunicato che quella canzone non viene cantata più da nessuno poiché si pensa porti sfortuna gli dice di rivolgersi a un tale di nome Joe TortadiMele.

I due si recano quindi dall'individuo dettogli il quale dopo aver recuperato la memoria, con qualche torta di mela di troppo, gli canta la canzone che cercano che viene prontamente registrata da Pato. All'alba, dopo aver recuperato la canzone, Battista viene a prendere il Capitano e Paperone facendoli salire a bordo del Paper Kraken uno speciale sottomarino di Paperone facendo rotta verso il tesoro leggendario di Jack il pirata canterino.

Jack era un ragazzo di Liverpool con un grande sogno nel cuore diventare un grande musicista ma fu stroncato dal pubblico e amareggiato si imbarcò su una nave pirata dove poté continuare a cantare per i pirati che da sempre hanno usato le canzoni per combattere la nostalgia. Con il tempo fece carriera e fu promosso a capitano di vascello ma non ebbe successo neanche come pirata finché non catturò un galeone di ritorno dall'Oriente. Secondo i documenti trovati dal capitano Pato il pirata nascose un tesoro di enorme valore su un isola segreta e non tornò mai più a riprenderlo. In molti hanno cercato quel tesoro ma senza risultati e ora loro grazie alla canzone, che contiene indizi su come arrivarci, potranno arrivarci.

Grazie a Battista, grande esperto in enigmistica, riescono a trovare l'indizio nascosto nella canzone e scoprire che il tesoro è nascosto su Isla Topo. Giunti sull'isola vedono subito un Blohowle, una specie di gayser, per poi addentrarsi verso l'interno dell'isola dove notano subito numerose buche che fanno pensare ai due che possono essere scavi di chi ha cercato il tesoro. In realtà quelle sono solo buche di talpe, di cui l'isola è piena, allora Paperone decide che per controllarle tutte siano necessari dei rinforzi e chiede aiuto alla sua segretaria Miss Paperett. Essendo l'isola fuori rotta per le navi della P.d.P Miss Paperet manda in aiuto il cast e la troupe del nuovo film sui pirati che la P.d.p sta girando.

Il cast e la troupe sono molto contenti di partecipare a una vera caccia al tesoro e si mettono subito alla ricerca senza però produrre molti risultati. Paperone ormai rassegnato si scusa per aver interrotto le riprese del film, ma il regista è contento di trovarsi li poiché ha trovato una location perfetta dove girare e senza spendere nulla e chiede a Battista e Pato di partecipare al film tra le comparse. Nel frattempo Paperone decide di fare una passeggiata e mentre cammina gli viene l'idea di calarsi, mentre ce bassa marea, dentro al gayser che hanno visto quando sono arrivati nell'isola. Sul fondo dopo una rapida esplorazione trova finalmente il famoso tesoro del pirata canterino che cercava disseminato dentro numerose casse di ferro ma sulla via del ritorno non sa più come uscire poiché una talpa spezza la corda con ci era sceso. Il peggio non sembra finire poiché il Gayser si attiva scaraventando Paperone in aria con tutto il tesoro.

Fortunatamente Battista e Pato lo salvano in tempo e cosi una volta assieme aprono tutti insieme le casse del tesoro che con sommo stupore di Paperone contengono solo polvere. Il capitano Pato spiega però che quelle un tempo erano spezie importante dall'oriente come cannella, noce moscata e pepe che un tempo valevano tantissimo. In un altro scrigno invece trovano le canzoni composte dal pirata, canzoni che Paperone dona alla troupe del film per la colonna sonora acquisendone anche la proprietà. Qualche mese dopo il film esce nelle sale ottenendo un grandissimo successo e nel contempo l'attore/cantante del film Jack Singer ottiene, con la colonna sonora del film, il primo posto nella Top Ten discografica. Paperone ironizza sul fatto che finalmente il pirata leggendario ha ottenuto il successo sperato anche se con qualche secolo di ritardo con Pato che scherza che il pirata non era sfortunato ma avrebbe avuto bisogno di un buono agente come Paperone per sfondare.

Pubblicazioni

  • Topolino 3110 (2015)
  • Topo Goal 22 - Zio Paperone e i tesori del Grande Blu (2018)
Storia precedente La leggenda del pirata canterino Storia successiva
Abissi a 24 carati

Abissi a 24 carati

1 Luglio 2015 Il segreto del mare di foglie

Il segreto del mare di foglie

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.