FANDOM



Meka Bot

La grande armatura è un super guerriero di ferro dal nome Meka Bot guidato da un valoroso condottiero. Si forma dall'unione di cinque pezzi di essa, che sono stati nascosti in passato in cinque labirinti, che una volta riuniti e ricomposti vanno a formare il superguerriero. Appare nella saga fantasy Wizards of Mickey ideata da Stefano Ambrosio.

Il guanto di Re GamerasModifica

Guanto di gameras

Il guanto di Re Gameras[1], il primo dei cinque pezzi, è custodito all'interno della roccaforte di Caer Fist nei sotterranei del castello nascosto li da Re Gameras in persona. Il castello viene però attaccato da Hypnor, uno dei Draghi Antichi al servizio del malvagio tiranno Dredking, e dal suo possente e letale urlo ma verrà sconfitto da Topolino proprio con l'aiuto del guanto dopo aver ascoltato dagli abitanti del castello della leggenda di come Re Gameras affrontò lo stesso Drago con l'uso di una sola mano, poiché il guanto del re emette un'onda sonora opposta all'urlo del drago che fa annullare i due suoni reciprocamente. I Wizards of Mickey ottengono cosi il primo pezzo utile a ricomporre la Grande Armatura. Il guanto ricorda quello del Guanto dell'Infinito di Thanos.

Gli stivali di GertusModifica

Stivali gertus

Gli stivali di Gertus

Gli stivali di Gertus[2], il secondo dei cinque pezzi, sono custoditi all'interno del labirinto delle cascate situato presso le Cascate di Durlan accessibile solo, secondo leggende, ai puri di cuore. Dopo un viaggio in cui sembra proseguire tutto tranquillo i Wizards of Mickey alla ricerca dell'ingresso del labirinto, seguiti a loro insaputa dal Generale Pyranar facente parte dell'esercito di Dredking, vengono risucchiati in mare da un vortice che li trasporta fino allo scoglio delle Sirene dove ad attenderli ce un ricco tesoro che comprende anche gli Stivali di Gertus. Pyranar attacca la scogliera ma viene sconfitto da Topolino che con un abile trucco sfrega gli stivali appena trovati sul maglione fatto da Pippo, che aveva donato a Paperino, e lo tocca poi con il guanto di Re Gameras provocando una forte scossa, visto che il drago è in acqua ed essa e conduttore di elettricità. Le Sirene grate dell'aiuto lasciano portare via gli Stivali ai Wizards of Mickey che ottengono il loro secondo pezzo.

Lo scudo di GideonModifica

Scudo gideon

Pippo e lo scudo di Gideon

Lo scudo di Gideon[3], terzo pezzo necessario per ricomporre la grande armatura, è custodito nel labirinto di cui Garma è custode nella Foresta degli alberi morti, nascosto da lei in tempi passati dopo averlo rubato al suo amore Gideon poiché esso metteva sempre davanti a tutto il bene del suo popolo trascurando lei. I Wizards of Mickey vengono condotti all'abitazione delle streghe del Team Sventura da Fenris, il lupo di Neraja, su richiesta di Garma che fa rapire Fafnir, senza però fargli del male, per attirarli da loro divertendosi un po. Garma, padrona delle tre chiavi del labirinto in cui è custodito lo scudo di Gideon, decide di scortare assieme alla sue allieve e compagne di team i Wizards of Mickey facendosi però dare in cambio qualcosa da loro. All'interno del labirinto vengono attaccati da Sandor, mandato da Dredking per fermarli, che viene intrappolato dall'intervento congiunto di Garma e Topolino. Dopo aver superato le varie prove all'interno del labirinto e aver ceduto alle varie richieste della perfida strega Garma i Wizards of Mickey giungono finalmente all'ultima porta dov'è custodito lo scudo che come viene svelato da Amelia e Neraja è in grado di far vedere quello che si ha nel cuore non mostrando semplicemente la propria immagine riflessa. Liberatisi una volta per tutta di Garma e Sandor, rimasti intrappolati nel crollo del labirinto causato da Garma, I Wizards of Mickey si congedano da Amelia e Neraja portandosi con loro il terzo dei cinque pezzi della Grande Armatura.

La corazza di GothorModifica

Corazza di gothor

La corazza di Gothor

La corazza di Gothor[4], penultimo pezzo della Grande Armatura, è custodita all'interno del labirinto del pendolo dove sono situate numerose trappole che vanno superate entro un certo limite di tempo e senza poter ricorrere all'uso della magia. La prova per ottenere il penultimo pezzo necessario a riformare la Grande Armatura verrà affrontata da Pippo, in grande forma visto la sua nuova attività intrapresa di sportivo, che riuscirà a recuperare la corazza entro il tempo stabilito dal labirinto. Intanto i Wizards of Mickey e il Team Black Phantom dovranno affrontare un'altro dei Draghi Antichi, Falcor, che li metterà a dura prova. Dopo aver recuperato la corazza i Wizards of Mickey utilizzeranno la forte luce che emana per accecare Falcor e eliminare la maledizione imposta dal Signore degli Inganni ai membri del Team Black Phantom.

L'elmo di GurbusModifica

Elmo di gurbus

I due elmi

L'elmo di Gurbus[5], ultimo dei cinque pezzi, si trova nel labirinto della giungla Gora che custodisce però due elmi: l'elmo del teletrasporto e l'elmo con poteri ipnotici. Topolino va a recuperare da solo questo pezzo dell'armatura poiché la guerra a cui ha dato inizio Dredking ha inizio presso il Bastione del drago. Credendo di aver preso l'elmo corretto Topolino diventa però schiavo di Dredking, poiché il drago-geko Gyko scambia i Diamagic incastonati negli elmi. Paperino e Pippo andranno però in suo aiuto raggiungendo l'accampamento dove Dredking e il suo esercito fanno campo base riuscendo a far rinsavire l'amico che con un abile trucco inganna Gyko riscambiando i Diamagic degli elmi e portandosi via cosi l'ultimo pezzo necessario per la Grande Armatura.

La grande armaturaModifica

Una volta riuniti tutti i pezzi, e dopo aver radunato per la battaglia anche i Pipistrellorchi necessari per distruggere i Corni di Oggoth, posti a difesa dell'esercito di Dredking, Topolino riforma il mitico guerriero Meka Bot[6] determinato a porre fine alla sete di conquista di Dredking e i suoi Draghi, sconfiggendolo definitivamente e riportando la pace. La potente armatura Meka Bot verrà poi riutilizzata dai Wizards of Mickey nei momenti di bisogno per superare alcuni ostacoli[7] intramontabili o sconfiggere altri nemici come la terribile Orca Megattera[8].

NoteModifica

  1. Vedi La furia dei draghi, (2007)
  2. Vedi Il labirinto delle cascate, (2007)
  3. Vedi Le chiavi stregate, (2007)
  4. Vedi Il guardiano delle tenebre, (2007)
  5. Vedi Il bastione del drago, (2007)
  6. Vedi I corni di Oggoth, (2007)
  7. Vedi La fornace dell'abisso, (2009)
  8. Vedi Il dominatore dei mari, (2009)


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.