La furia dei draghi
La furia dei draghi 002.jpg
Informazioni generali
Codice Inducks: I TL 2680-1P
Sceneggiatura: Stefano Ambrosio
Disegni: Lorenzo Pastrovicchio
Prima uscita: 1 maggio 2007

Topolino 2683

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine: 28
Lingua originale: Italiano
Casa editrice: Walt Disney Italia



La furia dei draghi è una storia scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Alessandro Pastrovicchio, pubblicata per la prima volta il 1 maggio 2007 su Topolino 2683. Si tratta del quarto episodio della seconda saga chiamata Wizards of Mickey II - L'età oscura della serie fantasy Disney Wizards of Mickey.

Trama

Nella Piana di Magma Maestro Nereus e il saggio drago Ormen sono impegnati nella ricerca di reperti della prima era dei draghi ma vengono interrotti dal malvagio Dredking e da Lady Saurya. Dredking chiede chi e quel drago che protegge un senza scaglie anziché divorarlo e afferma che il generale Hypnor lo aveva avvisato che in questa era i draghi si erano rammolliti. Nereus rivela con stupore che quelli sono Draghi Antichi e che scomparvero molto tempo fa. Ormen però nota subito che nell'armatura di Dredking è incastonato il Diamagic del magma e che potrebbe essere stato quello a risvegliarli. Ormen cercando di guadagnare del tempo prezioso per permettere a Nereus di fuggire per mettere tutti in allarme del pericolo in arrivo ingaggia uno scontro con Dredking, intenzionato a dominare il mondo.

Nel frattempo i Wizard of Mickey, che hanno intrapreso una nuova missione per risvegliare Minni dal lungo sonno in cui è caduta, stanno sorvolando il versante orientale del Monte Invalicabile. Durante il viaggio i Draghi iniziano a sembrare sofferenti ma si tratta solo di un messaggio telepatico ricevuto da Ormen il saggio che chiede aiuto ma durante la ricezione il messaggio viene interrotto di colpo. Zefren e Zoron preoccupati decidono di andare in suo soccorso mentre Zaius, che si sente in colpa per aver colpito Minni col soffio catatonico, accompagna Topolino, Paperino e Pippo nel loro viaggio verso la fonte di Oberon.

I Wizard of Mickey e Zaius atterrano per far rifornimento e rifocilarsi alla Roccaforte di Caer Fist ma durante la notte vengono attaccati da Hypnor, uno dei potenti draghi antichi risvegliati, con il suo assordante ruggito. Cosi dopo aver imbottito tutti gli elmetti con del fieno per insonorizzarli e sfuggire al terrificante urlo del possente drago si rifugiano all'interno della roccaforte lasciando Zaius ad occuparsi del drago malvagio.

Gli abitanti della roccaforte svelano a Topolino di un antica leggenda secondo la quale Re Gameras conoscesse benissimo quei cunicoli che erano come dei labirinti e che ci nascose perfino un tesoro. Si addentrano quindi nei cunicoli sperando che quella leggenda sia vera orientandosi seguendo la direzione opposta in cui va la fiamma di Fafnir poiché l'aria che viene verso l'esterno genera una corrente d'aria fresca che piega leggermente la fiamma del draghetto. Seguendo il percorso giungono a una stanza dove è tenuto il tesoro nascosto da Re Gameras e tra i tesori trovano un guantone con un diapason.

Topolino capisce subito come Re Gameras sconfisse il terribile generale Hypnor con l'uso di una sola mano, poiché il guanto del re emette un' onda sonora opposta all'urlo del drago che fa annullare i due suoni reciprocamente, e portano l'arma con loro. Raggiunta l'uscita Zaius distrae Hypnor per permettere a Topolino di avvicinarsi e e neutralizzarle l'urlo con il guanto e sconfiggere il generale Hypnor. Il Maestro Nereus chiama Topolino con l'amuletofonino per avvisarlo che gli antichi draghi sono stati risvegliati ma non se ne spiega il motivo poiché la grande corona e ricomposta ma Topolino gli dice di averla distrutta. Prima di congedarsi Nereus gli dice che per poterli annientare va ricomposta la grande armatura composta da cinque pezzi e una volta ricomposta farla indossare a un valoroso campione che possa ricacciare i draghi antichi di nuovo nell'oscurità.

Ristampe

Storia precedente La furia dei draghi Storia successiva
Il giorno senza sole

Il giorno senza sole.jpg

1 maggio 2007 Il labirinto delle cascate

Il labirinto delle cascate.jpg


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.