FANDOM



La fine di un'era
La fine di un era
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2773-1P
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Lorenzo Pastrovicchio
Prima uscita:20 gennaio 2009

Topolino 2773

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:27
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



La fine di un'era è una storia scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Lorenzo Pastrovicchio, pubblicata per la prima volta il 20 gennaio 2009 su Topolino 2773. Si tratta del quinto episodio della terza saga chiamata Wizards of Mickey III - Il male antico della serie fantasy Disney Wizards of Mickey.

Trama

La malvagia Gilda dei Diafani ha preparato due legioni di Orchetti Faina pronti per mettersi in marcia verso il castello dello stregone supremo per assaltarlo e Mirmidon è pronta per essere risvegliata dal suo sonno cosi che anche Dragavar possa essere finalmente annientata insieme ai Draghi.
Nel frattempo Paperino rimprovera duramente Fafnir poichè fa tardi la notte, oltre l'orario consentitogli, ed è diventato un pò ribelle. Durante il litigio tra Paperino e Fafnir ricevono una chiamata dal Maestro Nereus che li avvisa di correre subito al castello attraverso quel portale magico appena aperto.

Al castello ritrovano il saggio Ormen che ha raggiunto il castello solo con il suo potere mentale poichè il suo corpo giace immobile sotto la caverna del lungo riposo per dargli un aiuto. Nereus gli racconta che l'origine della Gilda dei Diafani risale alla prima era della magia quando lo stregone supremo rubò la conoscenza per controllare i Diamagic e formare la Grande Corona e i Draghi furono costretti a scomporre lo stregone supremo in 7 anime pensando di far la cosa giusta. Ormen e Nereus consigliano ai Wizard of Mickey di viaggiare indietro nel tempo per impedire che venga scagliato l'incantesimo che divise lo Stregone Supremo.

Cosi i Wizard of Mickey si ritrovano nel bel mezzo della battaglia tra i Draghi e il primo Stregone Supremo e intervengono nella discussione tra il giovane Ormen e il generale Calibor pronti a lanciare l'incantesimo. Il giovane Ormen sembra non credere alle parole di Topolino che tenta invano di spiegargli i motivi per cui non deve dividere l'anima dello stregone ma grazie all'amuletofonino lo fa parlare con il se stesso del presente che riesce a convincerlo.

Decidono di procedere allora col piano B usando l'incantesimo dell'unidrago nonostante i Draghi siano consapevoli che usando quell'incantesimo perderanno i loro poteri. Intanto gli Orchetti Faina stanno attaccando il Castello che viene difeso da alcuni maghi e il team Luna Diamante finche il canto di Mirmidon non preleva dai loro bordoni magici tutti i Diamagic lasciandoli indifesi.
L'unica speranza risiede nei Wizard of Mickey ma nonostante i tentativi di cambiare la storia l'anima di Yensid viene divisa anche questa volta convincendo Nereus che la storia è immutabile e le cose sembrano continuare a peggiorare avendo perso l'uso della magia anche il portale aperto per viaggiare nel tempo sta per chiudersi lasciando i Wizard of Mickey intrappolati nel passato.

Ristampe

Storia precedente La fine di un'era Storia successiva
La fornace dell'abisso

La fornace dell'abisso

20 gennaio 2009 L'alba di un nuovo mondo

L'alba di un nuovo mondo


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.