FANDOM



La città delle macchine
La citta delle macchine
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2909-1P
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Lorenzo Pastrovicchio
Prima uscita:6 settembre 2011

Topolino 2910

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:30
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



La città delle macchine è una storia scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Lorenzo Pastrovicchio, pubblicata per la prima volta il 6 settembre 2011 su Topolino 2910. Si tratta del secondo episodio della quinta saga chiamata Wizards of Mickey V - Lemuria della serie fantasy Disney Wizards of Mickey.

TramaModifica

Dopo aver appreso dai loro amici Draghi dell'origine dei Guerrieri di ferro I Wizards of Mickey decidono di interrogare Peocho Pelolordo, capo dei Talporchi, per saperne di più su quel guardiano che pigliava ordini da lui e che ora è volato via giurando vendetta verso i Draghi. Minacciato dal fuoco di Fafnir il Talporco confessa di avere trovato un guardiano malmesso in una grotta e vedendo che rispondeva ai suoi ordini decidette di portarlo al villaggio camuffandolo da Talporco per utilizzarlo durante le razzie notturne nei castelli finchè con l'ultima battaglia avvenuta coi Wizard of Mickey non e andato in tilt. Zefren, che non è stupito nel sentire ciò, decide di raccontare ai suoi amici un triste evento del passato.

Secoli or sono, ai tempi della grande guerra dell'era antica, la battaglia tra Draghi e Pipistrellorchi stava per volgere a favore dei Pipistrellorchi e cosi l'antenato del drago ingegnere Draco Ala-ferrata fabbricò, nella città di Lemuria, dei soldati meccanici che combattessero al fianco dei Draghi. Questi soldati erano spietati e con una forza distruttiva immensa e consentirono ai Draghi di vincere la guerra ma i guerrieri di ferro di Lemuria volevano continuare a combattere cosi Ormen convinse il consiglio dei Draghi a sbarazzarsi dei guerrieri, diventati parecchio instabili, conducendoli a Lemuria dove furono sigillati in città condannandoli all'eterno oblio.

Avendo capito che le intenzioni del Guerriero di Ferro è quella di risvegliare i suoi compagni di battaglia visto il pericolo imminente che potrebbe abbattersi Zefren decide di scortare i Wizards of Mickey fino a Lemuria sperando di arrivare prima del guardiano. Prima di raggiungere Lemuria è però necessario recuperare la Mappa del Dedalo, utile per districarsi nei lunghi cunicoli della città. La mappa è però protetta, per evitare di finire in mani sbagliate, da un Guardiano di Pietra che riconosce chiunque non sia un Drago e da un Guardiano che riconosce chiunque sia un Drago. Le due difese però vengono facilmente superate da un'abile intuizione di Topolino che riesce a confondere i guardiani travestendosi assieme ai suoi amici proprio da Drago.

Recuperata la pergamena con la mappa i Wizards of Mickey sono pronti a partire a bordo del Drago di Ferro in direzione Lemuria accompagnati stavolta da due dei migliori draghi guerrieri: Krotalus e Nybilus. Intanto il guardiano, che li ha già preceduti, sta iniziando a riattivare tutti i suoi fratelli guardiani. Topolino, giunto sul luogo, dopo aver visto la situazione pensa che il modo migliore per fermarli sia di togliere loro energia distruggendo la turbina che produce elettricità tramite il fiume. I Wizard of Mickey vengono però interrotti da una squadriglia di Pipistrellorchi che credono che i guerrieri di ferro siano di nuovo dalla parte dei Draghi e che Topolino voglia scatenare una nuova guerra tra loro e i Draghi. Dopo un pò di spiegazioni i Pipistrellorchi si convincono a collaborare e svelano di aver agito per il bene del loro Re poichè un'informatore segreto lo aveva avvertito che qualcuno stava per risvegliare i Guardiani e vedendo Krotalus e i Wizards vicino la turbina credevano che li stessero riattivando.

A causa di queste incomprensioni intanto i guerrieri di ferro sono scappati giungendo fino a Dragavar dove ha inizio la loro vendetta attaccando la capitale dei Draghi. Krotalus e i Wizards of Mickey tornano quindi indietro per aiutare e una volta arrivati costatano che le cose si stanno mettendo davvero male per Dragavar. Paperino è piuttosto perplesso su come capovolgere la situazione ma Topolino lo rassicura avendo in mente un piano per fermarli.

RistampeModifica

Storia precedente La città delle macchine Storia successiva
Gli abitatori del buio

Gli abitatori del buio

6 settembre 2011 Il cuore di Albion

Il cuore di albion


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.