FANDOM


  • L'avventura del moschettiere Cicciotte - Storia di cappa e... spiedo!
  • Commenti



L'avventura del moschettiere Cicciotte - Storia di cappa e... spiedo!
L'avventura del moschettiere Cicciotte
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2694-5
Sceneggiatura:Massimiliano Valentini
Disegni:Roberto Marini
Prima uscita:17 luglio 2007
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:25
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



L'avventura del moschettiere Cicciotte - Storia di cappa e... spiedo! è una storia di Massimiliano Valentini e Roberto Marini, pubblicata per la prima volta sul numero 2694 di Topolino.

Trama

1625, borgo di Tartaten (Parigi). Il duca Paperon riceve un messaggio che gli causa un collasso. Il marchese firmerà un contratto che gli ha oefferto solo in cambio di un ricco banchetto di cui ha spedito persino il menù. Il cuoco di Paperon gli espone un'altro problema; tra le pietanze c'è la torta Krafenshlusser e sono in pochi a conoscere l'esatta ricetta. Uno di essi è Nonna Papera, una cuoca proprietaria di una locanda nella Contea della Baguette. Paperon convoca il moschettiere Cicciotte assegnandogli la missione di andare alla locanda e prendere la ricetta per poi portarla prima del prossimo venerdì. Il duca non sa però che l'aiutocuoco è una spia al servizio del duca Rockerquack che, messo al corrente, incarica la Banda Bassott di ostacolare il moschettiere così da poter soffiare l'affare.

Topo 2694-119

Cicciotte comincia il suo viaggio fermandosi alla locanda di Madame Souffle dove viene sfidato a duello per contendersi l'ultima torta al pecorino rimasto. Il moschettiere, con abilità, affetta la torta col suo "spiedo" in vari pezzi e se la divora impressionando il suo avversario. Il rumore attira dall'esterno l'attenzione di un suo amico, il capitano Gaston che è anche lui in viaggio verso Baguette per raggiungere il suo squadrone a riposo. I due deciono così di viaggiare assieme andando di locanda in locanda ed arrivano fino ad una radura. Lì li attendono i Bassott che, mentre dormono, fanno scappare i cavalli. Ma la fortuna di Gaston arriva in aiuto e trovano una barca abbandonata sul fiume e si fanno trascinare dalla corrente. I Bassott cercano di ostacolarli piazzando un grosso tronco d'albero sul fiume, ma Cicciotte lo affetta dopo esserlo immaginato come un grosso salame. A questo punto i Bassott decidono di affrontarli direttamente durante il viaggio di ritorno.

Cicciotte e Gaston arrivanno alla locanda di Nonna Papera che consegna la ricetta al moschettiere che non perde occasione di farle assaggiare i suoi manicaretti. Gaston deve lasciare l'amico per cercare il suo squadrone e Nonna Papera presta un cavallo a Cicciotte che ritorna verso Parigi. Viene attaccato dai tre Bassott, ma in suo aiuto accore Gaston con tutti i suoi uomini. Essendo fallito il piano, Rockerquack comanda alla sua spia di sitruggere la ricetta non appena verrà consegnata. Fingendo un incidente, l'aiutocuoco provvede e fa finire il foglio con la ricetta nel forno acceso. Questa suscita l'ira di Paperon che scopre la verità sull'uomo dopo avergli trovato addosso il messaggio di Rockerquack. Tutto sembra perduto, ma Ciciciotte afferma di poter ricostruire la ricetta avendo assaggiato il piatto.

Il pranzo va a buon fine ed il marchese firma il contratto. Mentre a Rockerquack non resta che mangiarsi il cappello, Ciciciotte riporta il cavallo da Nonna Papera e ne approfitta per fermarsi a pranzo, merenda e cena.

Curiosità

  • Cicciotte possiede una guida di percorsi gastronomici chiamata Gambero Grasso, una parodia della guida reale Gambero Rosso.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.