FANDOM




Killer
Topolino Kid2
Informazioni generali
Specie:Cavallo
Genere:Maschio
Residenza:West
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Topolino Kid e Pippo Sei-Colpi (1974)


"Si tratta di domare un "Navvy", cioè un puledro selvaggio di razza Navajo, che sarà premio del domatore! E quando ho detto che si chiama Killer, ho detto tutto!"
Banditore del rodeo

Killer è un personaggio Disney creato da Guido Martina e Giovan Battista Carpi.

È il cavallo di Topolino Kid, comparso per la prima volta nella storia Topolino Kid e Pippo Sei-Colpi, del 16 giugno 1974, esordio dell'omonima saga.

Storia Modifica

Il primo incontro con quello che diverrà il suo fedele compagno d'avventure, avviene al Gran rodeo di Skunk Tussle, città di frontiera, il cui nome significa "zuffa di puzzole".

Killer, confabulano tra loro alcuni spettatori, "ha già fatto fuori una dozzina di cowboy", ma Topolino Kid riesce a domarlo grazie a un trucco, spalmandosi il fondo dei pantaloni con colla da falegname.

Astuzia che gli vale il rispetto dell'animale, che in principio lo aveva addirittura schernito, facendolo volare via con la sola forza di un nitrito.

Da quel momento, Killer diviene la fedele cavalcatura di Topolino Kid in tutte le sue avventure. Con il tempo il suo ruolo passa in secondo piano, restando mezzo di trasporto ma senza particolare personalità e smettendo anche di parlare con il pensiero come altri animali Disney, alla stregua del cavallo di Pippo Sei-Colpi, il buffo ma silente Barnaba.

Aspetto Modifica

È quello di un temibile cavallo nero con riflessi grigi, imperioso nel galoppo ma docile se montato dal suo padrone.

Carattere Modifica

Dapprima sprezzante e temibile, una volta domato Killer diventa un tutt'uno con Topolino Kid. È anche molto intelligente e capisce al volo considerazioni e ordini.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.