FANDOM




Kaplan
Kaplan
Informazioni generali
Albo di debutto:PKNA #42 La sindrome di Ulisse

(giugno 2000)

Localizzazione:Port Whale, Kreeland
Aspetto fisico
Aspetto :Canide antropomorfo
Corporatura:Alta e robusta
Attività cerebrali
Carattere:Deciso, risoluto, giudizioso e amichevole
Attività lavorative
Attività:Cacciatore di relitti
Aspirazioni:Trovare l'Achiever


Kaplan è un cacciatore di relitti che appare nella saga di Pikappa.

Aspetto fisico Modifica

Kaplan è un cane antropomorfo, alto e robusto: ha capelli corti con un ciuffo arcuato in avanti e una barba curata che gli circonda la bocca.

La prima volta che lo si vede, indossa un completo blu e una cravatta verde con un trench, mentre quando è sulla sua nave indossa pantaloni scuri, un giubbotto giallo pesante e stivali.

Personalità Modifica

Prima di conoscerlo, Kaplan viene presentato dalla gente di Port Whale come un individuo fastidioso e persino iettatore, ma in realtà ciò è dovuto unicamente alle loro superstizioni e alla diffidenza che nutrono verso gli stranieri.

Kaplan è un onesto cacciatore di relitti e tesori sottomarini, presso una società di nome "Argonauts ltd." (si suppone che ne sia anche il proprietario), molto deciso nel suo lavoro e sicuro di sé; tratta i suoi uomini con rispetto e disciplina e da essi sembra essere molto rispettato. Non si cura delle opinioni altrui, il che si vede quando si reca a fare compere all'emporio di qualcuno che lo detesta apertamente, ma sembra anche troppo abituato ad avere il controllo della situazione, come quando mette sotto controllo Paperino; nonostante tutto, si fida del papero smemorato anche quando questi si presenta criptico e misterioso. A differenza degli abitanti di Kreeland, Kaplan non è superstizioso e non crede al mito di Davy Jones.

Il suo braccio destro è Bernie, che lo accompagna pressoché costantemente.

Storia Modifica

Kaplan appare solo in una storia, La sindrome di Ulisse: egli giunge a Port Whale, isola di Kreeland, sulla sua nave per ricerche sottomarine, la Norfolk, per cercare un mercantile inglese che ritiene affondato in quelle acque, l'Achiever. Sfortunatamente, il suo arrivo coincide con strani accadimenti in quel porto, e gli abitanti, preda delle superstizioni, lo prendono di mira come capro espiatorio, accusandolo di aver infastidito Davy Jones, il demone marino. E' sotto questa luce che Kaplan viene presentato, ma dopo che Paperino, al momento sofferente di amnesia, aiuta Bernie in una rissa, si vede com'è in realtà: un onesto lavoratore molto risoluto.

Fatta amicizia col papero e con Mackerel, unico in città ad accettare la sua presenza, svela loro che non è lui la causa delle stranezze, ma una vittima egli stesso, mostrando loro una sonda masticata da qualcosa di enorme. Quando la sua troupe rileva qualcosa di misterioso e Paperino sviene, lo fa curare nella sua infermeria, così scopre che il papero sa qualcosa che ancora non ricorda: aiutandolo a ricordare, Kaplan porta Paperino con sé e Bernie in un'immersione, dove i tre scoprono la Pi-Kar inabissata e Paperino recupera finalmente i suoi ricordi, ma qualcos'altro scopre loro: Davy Jones, un gigantesco pescecane che li attacca immediatamente. Kaplan e Bernie si salvano grazie a Paperino, che distrae il mostro e permette loro di scappare.

Kaplan riappare assieme al capitano Mackerel alla fine, promettendo a Pikappa di non indagare sui misteri accaduti e continuare le sue ricerche più al largo, per non disturbare ulteriormente la zona.

Curiosità Modifica

  • Quando Mackerel racconta la storia dell'alleanza tra il capo del branco delle balene e il capo degli uomini, quest'ultimo ha i tratti somatici di Kaplan, in un'allegoria alla collaborazione.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.