FANDOM




Jennifer Power
Jennifer Power
Informazioni generali
Data di nascita:1973
Specie:Cane antropomorfo
Genere:Femmina
Residenza:Anderville
Creato da:Tito Faraci (testi)

Claudio Sciarrone (disegni)

Fumetti
Debutto in:Lost and found (1999)
Parenti più stretti:Malcom Power (padre)


Jennifer Power è un personaggio della serie Mickey Mouse Mystery Magazine, creato da Tito Faraci e Claudio Sciarrone; è la cliente che assume Topolino come investigatore nell'episodio Lost and found.

StoriaModifica

Figlia ventiseienne del magnate della finanza Malcom Power, Jennifer incarica Topolino di rintracciare il suo amico Dirk Morris, per dargli la possibilità di restituire il denaro rubato al padre di lei (ma il lettore sospetta che, per Jennifer, Dirk sia stato qualcosa di più di un semplice amico). Il padre, che non ha mai approvato la sua amicizia per Dirk, le impone di licenziare l'investigatore, e lei apparentemente ubbidisce, ma in realtà continua a seguire le indagini, usando come tramite Smithson, il socio del padre (che è in realtà il vero responsabile del furto, mentre Dirk aveva sottratto soltanto una piccola somma per pagare la sua passione per le scommesse). Quando finalmente Dirk viene scagionato, Jennifer ha un ultimo incontro con lui, in cui prima lo abbraccia e poi gli fa un occhio nero per dargli una lezione.

Carattere e aspetto fisicoModifica

Una delle positive novità della serie rispetto al tradizionale fumetto Disney, dove le appartenenti al gentil sesso restavano nell'ombra o erano prese in caricatura, è l'uso di personaggi femminili, buoni o cattivi, ma comunque dotati di forza di carattere e di un certo spessore. Jennifer Power ne è un buon esempio.

Apparentemente una frivola figlia di papà, protagonista delle cronache mondane, Jennifer è in realtà una ragazza volitiva, intelligente e sensibile. Simile a certe ereditiere che appaiono nelle avventure di Philip Marlowe (si pensi alla Lauren Bacall de Il grande sonno), è riuscita mantenere una sua dirittura morale e generosità umana, pur essendo cresciuta in un ambiente dominato dall'avidità e dall'ipocrisia. L'affetto che prova per il padre e per Dirk non le impedisce di vedere i difetti di entrambi.

Fisicamente, Jennifer è molto attraente, anche se non alta di statura; porta i capelli neri lunghi e sciolti. Nei due suoi incontri con Topolino, indossa abiti elegantissimi e, per i canoni Disney, piuttosto sexy, con ampie scollature.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.