FANDOM




Irma Boots
Irma Boots
Informazioni generali
Codice Inducks:Irma Boots
Prima apparizione:DD #6 Cacciatori e Prede

(novembre 2009)

Genere:Femmina
Specie:Oca antropomorfo
Dati lavorativi


Irma Boots è un personaggio della Saga di DoubleDuck, comparso nella storia Cacciatori e Prede e nella storia Unknown. E' una brillante hacker ed amica di Kay K.

Aspetto e carattereModifica

Irma è un oca antropomorfa dalla grossa corporatura (con un busto molto prominente per gli standard Disney) e capelli biondi. Nella sua prima apparizione la vediamo in casa con un aspetto molto trasandato (forcina nei capelli, vestaglia e grossi occhiali) mentre nella successiva apparizione apprirà al meglio con una maglietta nera e pantaloni.

Irma è un attivista, convinta di dover usare le sue abilità insieme a quelle dei suoi amici hacker per giuste cause e combattere il sistema di cui non si fida.

StoriaModifica

Irma compare la prima volta in "Cacciatori e Prede" dove Kay K e DoubleDuck si rivolgono a lei per risalire ad un automobile entrando nel database della polizia. Grazie alla sua abilità, Irma rintraccia anche il guidatore ed il suo numero di cellulare.

Irma ritorna nella storia "Unknown" con un ruolo centrale. Viene rivelato che fa parte di Unknown, un gruppo di hacktivisti (hacker + attivisti) che usano le loro abilità informatiche per proteste civili e ambientaliste. Irma viene sospettata di essersi data al crimine dopo la scomparsa di vari membri del gruppo e degli attacchi informatici ad importanti banche. Kay K e Doubleduck si recheranno ad Hong Kong dove scoprirarnno che in realtà Irma sta indagando per conto suo sulla scomparsa dei suoi amici incolpati ingiustamente ed un messaggio criptato di uno di di loro l'ha condotta alla società commerciale Traxpo. Irma e gli agenti vengono attirati in una trappola scoprendo che dietro tutto c'è Ken Okosawa che intende sfruttare "Unknown" come centro di cracking mondiale dell'Organizzazione. Tuttavia Doubleduck aveva scoperto la trappola ed avvertito la polizia cinese che interviene a liberarli. Irma e "Unknown" tornano così alle loro battaglie passando i milioni rubati ad organizzioni ambientaliste.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.