FANDOM


  • Il torneo dello stregone nero
  • Commenti


Il torneo dello stregone nero
Torneo stregone nero 002
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2680-1P
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Marco Palazzi
Prima uscita:10 aprile 2007

Topolino 2680

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:30
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Il torneo dello Stregone Nero è una storia scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Marco Palazzi, pubblicata per la prima volta il 10 aprile 2007 su Topolino 2680. Si tratta del primo episodio della seconda saga chiamata Wizards of Mickey II - L'età oscura della serie fantasy Disney Wizards of Mickey.

TramaModifica

Era il tempo delle leggende, dei maghi e degli eroi dove lo stregone supremo dominava le arti magiche grazie all'aiuto della grande corona finché il suo allievo malvagio di nome Macchia Nera cercò di rubarla ma fu fermato da un altro allievo il Maestro Nereus.

Durante la lotta la corona cadde e si frantumò in mille pezzi creando moltissimi frammenti magici che si sparsero in tutto il mondo e che vennero raccolti da moltissimi maghi. Da quel giorno gli stregoni iniziarono a sfidarsi mettendo in palio i loro frammenti, detti Diamagic, finchè i Wizard of Mickey con coraggio e astuzia sconfissero tutti i loro avversari compresi i malvagi Black Phantom capitanati proprio da Macchia Nera. Topolino ottenne quindi la grande corona e venne proclamato stregone supremo. Prima di andare via con il saggio Ormen per cercare antichi reperti dell'antica guerra del fuoco, Nereus raccomanda a Topolino di ascoltare sempre gli amici e fidarsi del suo cuore per regnare con saggezza.

Le giornate di Topolino si susseguono con numerosi impegni tra diatribe magiche da giudicare, editti da firmare, aiutare gli amici, contadini da aiutare e soprattutto tenere a bada i nemici. Tutto sembra andare per il meglio ma arrivati alla sera Topolino avverte una profonda stanchezza finché una notte appare una misteriosa ombra.

Il misterioso uomo ombra dice a Topolino che sta sprecando troppo il potere che gli è stato concesso grazie alla grande corona e che forse la gente inizia ad approfittarsi di lui, amici compresi. Nello stesso istante Paperino e Pippo chiedono l'aiuto di Topolino per guarire Fafnir affetto da febbre gravissima e cosi si teletrasportano nella foresta degli insetti per raccogliere del miele miracoloso per creare la medicina che farà subito effetto.

La sera Topolino è contento di aver aiutato i suoi amici ma è esausto e chiede consiglio sul da farsi all'uomo ombra. Quella stessa notte Ugrun e gli Orchetti Faina catturano Minni su ordine dell'uomo ombra è sempre secondo il loro piano lasciano libera Clarabella in modo che possa andare ad avvertire Topolino.

Topolino si precipita subito a salvare Minni e sconfigge senza troppe difficoltà Ugrun e il suo esercito ma Minni, volendo un terreno fertile dove far rifiorire i raccolti, gli chiede ulteriore aiuto. A questo punto Topolino esausto delle numerose richieste di aiuto, decide di mettere in atto i consigli dell'uomo ombra, e dice a Minni che esaudirà il suo desiderio solo se vincerà il suo torneo e indice una sfida tra tutti i maghi che si svolgerà nell'arena dei desideri. Al torneo a eliminazione diretta potrà partecipare qualunque mago e in palio riceveranno la possibilità di esprimere un desiderio.

Nella stanza della Grande Corona intanto l'uomo ombra rivela il suo piano e di avere instillato dubbi a Topolino che è convinto di fare del bene e aver manovrato Minni, Ugrun e gli Orchetti Faina in modo che il torneo abbia avuto luogo e permettere ai Black Phantom di vincere e far diventare lui, Macchia Nera, il dominatore assoluto del mondo.

RistampeModifica

Storia precedente Il torneo dello Stregone Nero Storia successiva
Lo Stregone Supremo

Lo stregone supremo

10 aprile 2007 Il grande tradimento

Il Grande Tradimento


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.