FANDOM



Il drago lucente
Il drago lucente
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2796-2
Sceneggiatura:Maria Muzzolini
Disegni:Marco Palazzi
Prima uscita:30 giugno 2009

Topolino 2796

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:34
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Il drago lucente è una storia scritta da Maria Muzzolini e disegnata da Marco Palazzi, pubblicata per la prima volta il 30 giugno 2009 su Topolino 2796.
Si tratta della prima di tre storie prequel della saga chiamata Wizards of Mickey - Le leggende perdute, ambientate nel regno di Re Paperone, della serie fantasy Disney Wizards of Mickey.

Trama

I mercanti - maghi Filo e Brigitta sono giunti fino al Castello di Re Paperone con il loro carro, guidato dal loro magico criceto, intenzionati a vendere qualche cianfrusaglia magica di dubbia utilità. Al loro arrivo non vengono però accolti molto bene dal sovrano che decide di fare entrare i due mercanti solo dopo aver visto il cartello di prova gratuita dei prodotti. Filo prova a stuzzicare la fantasia del Re, che non ha nessuna intenzione di acquistare i loro scarsi prodotti, con una pomata lucida monete che però finisce per provocare della muffa sulle suddette monete e fa infuriare Paperone che caccia via i due maghi. Toccherà a Paperino rimediare al danno provocato rilucidando le monete una per una.

Giu in paese Filo e Brigitta pensano che la colpa della loro incompetenza come maghi sia dovuta anche ai loro due inutili Diamagic che posseggono, quello del raffreddamento e dell'ilarità. Brigitta ripensando a un altro genio incompreso, il suo trisnonno, ricorda di un'antica leggenda che gli raccontava, anche se in maniera confusa, su un drago tutto d'oro e insieme al suo socio decide di far luce su quella leggenda. A casa sua ritrova la mappa, che si rivela solo ai membri della famiglia McBridge, con l'ubicazione del drago d'oro ma visto la mancanza di mezzi per raggiungere il luogo decidono di provare a stringere accordi con Re Paperone. Sapendo dell'affidabilità della mappa trovata da Brigitta Paperone accetta le richiesta fatte da Filo e Brigitta in cambio del drago d'oro, un sacco di monete per Filo e una cenetta romantica per Brigitta.

Inizia cosi il lungo viaggio di Filo e Brigitta, anche se non coi mezzi che speravano di ricevere, lungo il Lago senza fondo fino al deserto pluviale per raggiungere finalmente le paludi di lava nel quale è custodito ciò che cercano. Circondati dalla lava e ad un passo dal drago d'oro Brigitta decide di utilizzare il suo Diamagic del raffreddamento riuscendo cosi a superare il primo ostacolo. Il secondo ostacolo è rappresentato però dai Draghi guardiani che provano ad avvertirli di non portare via la statua d'oro e che vengono fermati da Filo e il suo Diamagic dell'ilarità.

Tornati al castello con la statua d'oro, e dopo aver compreso che anche i loro diamagic non sono inutili come pensavano, Filo ottiene il suo sacco di monete e lascia il castello. Paperone invece che vuole sbarazzarsi al più presto di Brigitta organizza una cena veloce e non molto romantica. La cena non è proprio come la desiderava Brigitta poichè il ricco papero è molto attratto dalla luce intensa che emana il drago d'oro dal quale tutto d'un tratto fuoriesce un minaccioso drago che attacca Paperone desideroso di appropriarsi del suo oro. Il drago viene però fermato dal trio di draghi del potentissimo Magma Fire (Zefren, Zaius e Zoron) che racconta a Paperone la storia del Drago. Dragobert, questo il suo nome, era un drago dell'armata di Calibor durante la guerra tra lui e Dredking che si fece suggestionare dagli esseri umani sulla felicità che dona l'oro diventando cosi un'ossessione anche per lui. Cosi Ormen come punizione lo trasformò nella sua ossessione collocandolo nella grotta magica sperando che imparasse la lezione.
Finito il racconto i tre draghi vanno via portandosi con se Dragobert e lasciando numerose macerie all'interno del castello del Re che infuriato se la prende con Brigitta e Filo per averci solo rimesso da tutta questa storia.

Ristampe

Storia precedente Il drago lucente Storia successiva
- 30 giugno 2009 Il castello dell'oblio

Il castello dell'oblio


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.