FANDOM



Il cuore di Krimold
Il cuore di krimold
Informazioni generali
Codice Inducks:I XM 13-4
Sceneggiatura:Francesco Artibani
Disegni:Roberto Vian
Prima uscita:1 Maggio 2003

X-Mickey 13/988

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:36
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Il cuore di Krimold è una storia della serie X-Mickey, serie dalle atmosfere gotiche-horror senza rinunciare però a un tocco di umorismo, scritta da Francesco Artibani e disegnata da Roberto Vian pubblicata sul numero 13 della serie.

Trama

E' una notte nera nel Mondo dell'impossibile dove un forte temporale si sta abbattendo e a casa di Manny lei e i suoi fedeli servitori Flat e Frau Zucker stanno per sedersi per una cena a lume di candela quando un colpo di vento spegne le candela lasciando la villa totalmente al buio. Manny trova Gertie e Frau Zucker per terra immersi in un sonno profondo e andando a controllare se ce qualcuno in casa trova Flat con in mano il cofanetto di Krimold pronto a restituirlo al legittimo proprietario che lo reclama. Conoscendo il pericolo che potrebbe accadere Manny corre dietro a Flat per fermarlo ma lungo il tragitto inciampa su Pipwolf travolto anche lui dal maggiordomo. Flat pensa di aver gettato nell'ingresso della torre, da cui si accede da una tomba, il cuore reclamato da Krimold ma per fortuna Manny scopre grazie a Pipwolf che il maggiordomo non ha gettato li dentro lo scrigno col cuore ma il panino di Pipwolf scongiurando cosi momentaneamente il pericolo.

Manny dopo aver messo a riposo Flat, che è stato stregato da un forte potere mentale, ringrazia Pipwolf per aver scongiurato la minaccia capitando in quelle zone per puro caso e racconta a Pipwolf la storia di Krimold. Krimold è uno dei dodici antichi, le forze del male più potenti del loro mondo, e Manny si era appena diplomata quando lo incontrò per la prima volta. Con lei c'erano due amici Baron e Falco andati in missione con lei per sconfiggerlo ma il nemico era davvero tosto e riusci a cancellare dall'esistenza Baron e Falco. Manny nonostante la perdita dei due amici si fece coraggio e lo colpi fino a farlo dissolvere e esiliarlo per sempre nella prigione perduta. Tutto quello che rimase di lui fu il suo cuore, una pietra nera e lucida, sul quale è incisa ogni malvagità compiuta.

Krimold ora è di nuovo libero e l'unico modo per battere un'antico sono tre elementi: una mano forte per colpire (Manny), una mente folle per osare (Pipwolf) e un cuore sincero che non ha paura (Topolino). Dopo aver portato Topolino alla villa attraverso un varco per l'impossibile e avergli spiegato la situazione i tre si dirigono all'entrata della torre. Dopo aver percorso la lunga schiena dello Sblorglund e un banco di Ingannebbia entrano finalmente nella torre dove scendendo le scale notano vari ospiti della torre in piedi come statue che dormono un sonno profondo tra cui riconoscono qualche vecchio nemico. Scese tutte le scale fanno la conoscenza di Gideon Gandor, il guardiano della torre, che si nasconde da Krimold. Manny, Topolino e Pipwolf decidono di affrontare Krimold in un luogo aperto e Gideon gli consiglia il Ponte dell'oblio facendoli appostare vicino a delle sbarre da dove possono vedere tutto senza essere visti.

Vengono però imprigionati da Gideon che si rivela un nemico in cerca di vendetta per essere stato imprigionato dentro quella torre come custode per anni senza mai vedere il mondo di fuori. Gideon mentre combatte contro Manny, Topolino e Pipwolf confessa di aver preso vari poteri dai prigioneri della torre tra cui l'arte del dominio letale da Krimold che ha usato per ipnotizzare Flat il maggiordomo per impadronirsi del cuore e avere un potere totale. La battaglia sembra volgere a favore del guardiano ma Topolino riesce a riprendersi il cuore e Manny spaventa Gideon usando la statua dormiente di Krimold imitandone la voce e dipingendogli gli occhi di rosso con del rossetto per fare spaventare il custode che sviene di colpo.

Tornati a casa Manny ripone il cuore all'interno del cofanetto consegnandolo a Flat per poi distruggerlo. Pipwolf è davvero felice di aver sconfitto il guardiano ed è pronto a fermare con l'aiuto dei suoi amici Krimold qualora si ripresentasse il problema mentre Manny ripensa che le tre parti alla fine si sono invertite rivelandosi Pipwolf il cuore coraggioso, Topolino la mano forte e Manny la mente. Quella notte Manny ripensa ai suoi ex compagni ma è ben felice di aver trovato nuovi amici su cui poter contare.

Pubblicazioni

La storia è stata pubblicata anche in Francia, Svezia e Norvegia

Storia precedente Il cuore di Krimold Storia successiva
Dietro la porta

Dietro la porta

1 Maggio 2003 Aula professori

Aula Professori


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.