FANDOM




Henry J. Lasswell
Henry J Lawsell 0002
Informazioni generali
Codice Inducks:Henry J. Lasswell
Specie:Cane antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Anderville
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Anderville, 1999


"Nessuno può nulla contro Henry J. Lasswell!"
Henry J Lasswell

Henry J. Lasswell è un personaggio della serie Mickey Mouse Mystery Magazine, creato da Tito Faraci e Giorgio Cavazzano. E', coi suoi due alleati Leopold Millighan e Gloria Gump, uno dei peggiori nemici di Topolino nella serie.

StoriaModifica

Discendente da un'illustre famiglia di costruttori, Lasswell è, in apparenza, un rispettabile imprenditore e uomo politico; in realtà la sua fortuna è dovuta in gran parte ai suoi legami con la malavita. La sua stella ha cominciato a declinare quando Sonny Mitchell ha scoperto che la sua campagna elettorale era stata finanziata dal gangster Richmond; e quando il procuratore William Stanson lo ha messo sotto inchiesta. Quasi tutti i primi episodi della serie ruotano intorno al suo processo e ai suoi tentativi, con mezzi sempre più estremi, di evitare la condanna.

Assolda il killer Bill Sorbo per uccidere Stanson e, quando questi vien arrestato, un altro sicario, lo spietato Rud Kaminsky, per eliminare il testimone scomodo (Anderville). Successivamente organizza una finta rapina, per far sparire dalla sua cassetta di sicurezza alcuni dischetti di computer compromettenti, e cerca di coinvolgere nel colpo lo stesso Topolino, per screditarlo (Mousetrap). Lawsell fa anche saltare in aria la casa di un testimone a carico, per costringerlo a ritrattare le accuse, e organizza ben tre attentati contro Topolino, anche con una vera e propria operazione di commando (Firestorm). Infine, tenta di corrompere la giuria e, quando questa viene sostituita, di ricattare uno dei nuovi giurati (Calypso).

Anche se Topolino, quasi ogni volta, riesce a far fallire i suoi piani, Lasswell, alla fine, sostanzialmente vince il processo, grazie all'abilità del suo avvocato e alle ritrattazioni di numerosi testimoni. Viene condannato a una multa di 500.000 dollari e a un anno di servizi sociali per illeciti amministrativi, e assolto per la accuse più gravi. Dopo la condanna, Lasswell sparisce dalla serie. Si può presumere che, ormai screditato dallo scandalo e abbandonato anche dai suoi vecchi alleati, si sia ritirato a vita privata.

Aspetto e CarattereModifica

Lasswell appare non solo un criminale senza scrupoli, ma uno psicopatico, come se l'essere passato da cittadino influente a imputato nel processo dell'anno gli abbia fatto perdere il controllo di sé. Viene rappresentato spesso in preda ad attacchi di rabbia isterica (come quando sfascia il televisore che trasmette un'intervista a Stanson, gridando: "Nessuno può nulla contro Henry J. Lasswell!") e anche i suoi due alleati, Milligham e la Gump, sembrano spesso preoccupati per le sue pericolose iniziative.

Fisicamente, Lasswell ha un aspetto abbastanza comune: ha capelli biondi col ciuffo e porta un paio di occhialini.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.