FANDOM




Helene Kuraghin
Hélène Kuriaghin
Informazioni generali
Nome originale:Helene Kuraghin
Data di nascita:Sconosciuta (da presumere intorno al 1790)
Specie:Papera antropomorfa
Genere:Femmina
Residenza:Mosca
Creato da:Giovan Battista Carpi
Fumetti
Debutto in:Guerra e pace (24 agosto 1986)


"La mia povera anima dilaniata, vagherà smarrita nei cieli tempestosi, dal Baltico agli Urali..."
Helene rendendosi conto che il suo amore per Paperino Paperzukoff non è ricambiato

Helene Kuraghin è un personaggio creato da Giovan Battista Carpi, comparso in un'unica storia, la parodia Disney Guerra e pace. È praticamente omonima di un importante personaggio del romanzo tolstoiano[1], di cui è evidentemente la rivisitazione parodistica. Non è ispirata a nessun personaggio Disney del presente.

Storia Modifica

La principessa Kuraghin appartiene all'alta società moscovita del primo Ottocento (nella storia in cui compare è brevemente raffigurato anche suo padre, il massiccio e barbuto principe Kuraghin). Nel 1812, anno in cui si svolge la vicenda, potrebbe avere fra i venti e i trent'anni. Benché ricchissima e di aspetto gradevole, è ancora nubile perché il suo pessimo carattere dissuade tutti gli eventuali pretendenti alla sua mano.

Paperon Paperzukoff, interessato soprattutto alla dote, intende far sposare la principessa allo scapestrato nipote Paperino, ma quest'ultimo, dopo un breve incontro con la giovane, fugge a gambe levate. Il matrimonio va a monte e non si sa più nulla della tremenda nobildonna.


Aspetto fisico Modifica

Helene Kuraghin, come accennato, non assomiglia a nessun personaggio Disney del presente. È una papera antropomorfa giovane e di bell'aspetto, di alta statura e dai lunghi capelli biondi raccolti con un fiocco. Ha occhi piccoli e dal taglio a mandorla, e un seno piuttosto pronunciato, due caratteristiche insolite per i paperi Disney.

Nelle vignette in cui compare indossa un elegante abito lungo da sera di colore rosa e calza scarpe dorate a tacco alto. Completa il suo abbigliamento con una collana, un bracciale d'oro, un fiocco rosa fra i capelli e lunghi guanti anch'essi rosa.

CarattereModifica

Pur non trattandosi di un personaggio di primo piano, Helene Kuraghin si può considerare una delle caratterizzazioni più interessanti del mondo delle parodie Disney. Il personaggio di Tolstoi, tipo di donna cinica e amorale, che non esita a tradire Bezuchov con molti amanti, non poteva adattarsi facilmente al mondo dei fumetti disneyani; l'aspetto dell'immoralità e del suo influsso negativo su Bezuchov è stato felicemente sostituito da quello del carattere pestifero di cui è dotata la principessa nella parodia.

In effetti Helene Kuraghin, probabilmente inacidita dal fatto di non riuscire a trovare marito (il suo terribile carattere era noto perfino a Pietroburgo, tant'è vero che Paperino Paperzukoff la conosceva di fama anche prima di tornare a Mosca), di fronte al suo eventuale pretendente alterna stati di ardente e opprimente innamoramento, in cui si abbandona a parole e atti di enfatica teatralità, a momenti di altrettanto plateale disperazione, e infine, sentendosi rifiutata, dà sfogo a una vera e propria furia isterica in cui scaglia addosso al malcapitato tutto ciò che trova a portata di mano. È spietata anche con il suo servitore, che minaccia di far frustare se non obbedisce ai suoi ordini.

NoteModifica

  1. Secondo Wikipedia il personaggio di Tolstoi si chiama Hélène Kuragina. Non è facile peraltro stabilire quale sia l'ortografia più esatta, date le difficoltà nella trascrizione dall'alfabeto russo.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.