FANDOM



Gli abitatori del buio
Gli abitatori del buio
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2909-1P
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Lorenzo Pastrovicchio
Prima uscita:30 agosto 2011

Topolino 2909

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:30
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Gli abitatori del buio è una storia scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Lorenzo Pastrovicchio, pubblicata per la prima volta il 30 agosto 2011 su Topolino 2909. Si tratta del primo episodio della quinta saga chiamata Wizards of Mickey V - Lemuria della serie fantasy Disney Wizards of Mickey.

TramaModifica

È notte e al Castello Deposito di Re Paperone mentre tutti dormono i Talporchi, capeggiati dal loro grande capo, si stanno preparando al saccheggio del castello. Arrivati però nella stanza del tesoro i Talporchi devono vedersela con Paperino, rimasto sveglio a lucidare le monete di suo zio, che da subito l'allarme svegliando Paperone. Nonostante i tentativi del Re di difendere il suo amato oro i talporchi riescono a fuggire via col bottino grazie all'aiuto di un talporco gigantesco e alla magia a scoppio ritardato di Paperino che ha finito per provocare soltanto ulteriori disastri. Paperino spaventato da le possibili reazioni dello zio decide di partire assieme a Fafnir a recuperare l'oro rubato chiedendo l'aiuto di Topolino.

Cosi dopo una rapida spiegazione Topolino accetta volentieri di aiutare l'amico e va via con lui, lasciando Paperoga e Minni a castello, in direzione delle lande Ignee per cercare aiuto dai Formicotteri, esploratori del sottosuolo che conoscono bene le gallerie dove potrebbero nascondersi i Talporchi. Durante il viaggio vengono attaccati da un gruppo di Pipistrellorchi ribelli, che cercano di spodestare Re Raskan, e che si sono alleati coi Talporchi ma vengono salvati da Zefren, Zoron e Zaius e da Pippo a bordo del Drago di ferro che si uniscono anche loro al recupero dell'oro rubato.

Alla città formicaio Topolino, Paperino e Pippo vengono accolti molto bene dalla regina dei Formicotteri che ha gia sentito parlare di loro e delle loro eroiche gesta e che accetta di aiutarli mettendogli a disposizione un gruppetto dei suoi guerrieri a fargli da guida tra gli intricati cunicoli. La regina chiede inoltre di lasciare fuori i tre Draghi del team Magma Fire poichè le loro dimensioni potrebbero far crollare tutto. Facendosi strada grazie ai Formicotteri ed evitando i numerosi pericoli all'interno del labirinto con qualche piccolo aiuto riescono a trovare il nascondiglio dei Talporchi.

Notando dei condotti di aerazione che giungono fino in superficie Topolino ricorda di quando a Miceland i contadini scacciavano le talpe usando vapori allo zolfo e grazie a un'idea di Pippo si ricordano di avere a disposizione l'aiuto dei loro amici Draghi che posseggono un respiro solforoso. Cosi i Draghi iniziano a soffiare nei condotti facendo fuggire tutti i Talporchi in superficie dove ad attenderli ci sono Zefren, Zoron e Zaius che li sistemano una volta per tutte mentre di sotto I Wizards of Mickey affrontano il loro capo e il suo Talporco gigante.

Quando tutto sembra essere andato per il verso giusto uno starnuto di Fafnir brucia il Talporco gigante che si rivela essere un misterioso guardiano di ferro che sembra però non rispondere più agli ordini del capo dei Talporchi e che fugge via da solo giurando vendetta verso i Draghi. I tre draghi del Team Magma Fire rivelano a Topolino che si tratta di una cosa che i Draghi avrebbero voluto dimenticare per sempre cioè la più grande minaccia che potevano scatenare nel mondo: i Guerrieri di ferro di Lemuria.

RistampeModifica

Storia precedente Gli abitatori del buio Storia successiva
Il regno di sotto

Il regno di sotto

30 agosto 2011 La città delle macchine

La citta delle macchine


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.