FANDOM




Giorgio Di Vita
Giorgiodivita
Informazioni generali
Nazionalità:Italiana
Codice Inducks:GDV
Data di nascita:18 maggio 1955 (Roma)
Campi:disegnatore e sceneggiatore
Prima storia:Clarabella e l'indispensabile Sam,

1 maggio 1992

Lavori
Lavori maggiori:
Vita privata


Giorgio Di Vita è un noto scrittore e disegnatore, nato il 18 maggio 1955 a Roma, città in cui vive e opera.

BiografiaModifica

Dopo essersi diplomato presso il Primo liceo artistico di Roma, si è laureato in Lettere con una tesi su Rembrandt.

Il suo esordio professionale avviene nel 1974. La sua attività di illustratore, disegnatore di fumetti e titolare di uno studio di service editoriale, lo porta a collaborare con molte importanti case editrici italiane: Editoriale Domus, Comic Art, Egmont, Edizioni Panini, Franco Cosimo Panini, Disney Italia, Vallardi, Mondadori e altre.

Come scrittore e storico dell'arte è l'ideatore di una collana di arte per ragazzi "Pictura" (Città Nuova) e pubblica il romanzo "Il bambino delle ombre" sull'infanzia di Rembrandt (Giunti), vincitore di diversi riconoscimenti. È anche autore di articoli e racconti di argomento storico-artistico. 

Tra il 2008 e il 2009 ha diretto l'area ragazzi della casa editrice per ragazzi Play Press.

Nel 2010 pubblica un romanzo di memorie sul Peppino Impastato, giornalista e suo amico ucciso dalla mafia nel 1978.

Carriera alla DisneyModifica

Giorgio debutta alla Disney nel maggio 1992 sul mensile Mega con la storia Clarabella e l'indispensabile Sam sceneggiata da Carlo Panaro. Un anno dopo, nel febbraio 1993, avviene la sua prima pubblicazione su Topolino con la storia Topolino e l'operazione caos sempre in collaborazione con Panaro. Nonostante il suo approdo sul settimanale le sue storie continueranno a essere pubblicate per diversi anni anche su altre testate Disney mensili tra cui Paperinik, Paperino e lo stesso Mega sul quale l'autore ha debuttato.

Nel 2001 fa parte della numerosa lista di disegnatori che partecipano alla storia Zio Paperone e l'incredibile avventura di capodanno particolare storia gioco dove ogni pagina è un diverso "livello" ed è disegnata da un disegnatore diverso. Nel corso degli anni Di Vita da anche il suo contributo ad alcune saghe a fumetti come Paperin di Boscoscuro e la Premiata ditta Filo e Brigitta ma anche a mini serie tra cui: Andiamo al cinema?; W lo sport; Il manuale del supereroe; I mini gialli e L'album fotografico di Indiana Pipps.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.