FANDOM



Gilda dei Diafani
Gilda dei diafani
Informazioni generali
Specie:Umani (un tempo)
Genere:Maschio
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Il mistero del dormiente (2008)
Alter ego:Yensid il Primo Stregone Supremo, quando erano ancora un unico corpo



La Gilda dei Diafani meglio conosciuta un tempo come Yensid, il primo Stregone Supremo sono le sette anime dello Stregone dopo essere stato diviso cosi dai Draghi come punizione per aver provato a soggiogarli, e appartengono all'universo di Wizards of Mickey ideata da Stefano Ambrosio.

Aspetto e CarattereModifica

La Gilda dei Diafani altro non è che Yensid, il primo Stregone supremo, ora diviso in sette anime ognuna con una propria personalità.

Yensid era uno stregone malvagio che provò a soggiogare i Draghi cercando di ottenere i segreti su come dominare la grande magia forgiando la Grande Corona.
Tra le sette personalità dello stregone degna di nota è l'anima buona che si renderà molto utile nella battaglia finale.

Si presentano tutti in forma immateriale e avvolti in lunghe tuniche e il viso coperto da cappuccio.

StoriaModifica

La Gilda dei Diafani inizierà il suo piano di conquista spegnendo la fornace degli abissi in modo da far sparire i suoi antichi rivali, i Draghi e aver così maggior campo libero per le loro malefatte e tenendo sott'osservazione il luogo in cui riposa Mirmidon, l'antica creatura in grado di radunare tutti i Diamagic in un istante.

Riusciranno a prendere in ostaggio e mettere in cella Paperino, Pippo, Clarabella e Paperina dopo essersi impossessati del regno di Moonland con l'aiuto dei Titani del gelo che però riusciranno ad evadere con l'aiuto di una forcina per capelli.

Minni invece riuscirà a fuggire e ad arrivare a Dragavar alla ricerca di informazioni su questi misteriosi maghi. Li scoprirà su delle antiche pergamene che si tratta del primo Stregone Supremo scomposto in sette anime dal Generale Calibor come punizione per aver provato a soggiogare la sua razza usando i Diamagic.

Mentre la Gilda dei Diafani sarà impegnata a radunare un vastissimo esercito di Orchetti Faina che guideranno all'attacco del Castello dello stregone supremo e Dragavar, i Wizards of Mickey torneranno indietro nel tempo per cercare di modificare il passato cercando di non fare dividere le anime dello Stregone supremo. Non riusciranno nell'impresa e finiranno per rimanere bloccati nel passato dove però noteranno tra le sette anime un anima più buona che si rivelerà quella che prevedendo che le altre sei anime avrebbero cercato vendetta tramanderà le sue conoscenze magiche di stregone in stregone per fa sì che la magia non venisse scordata.

Quando liberanno Mirmidon convinti di avere un prezioso alleato lei non avrà nessuna intenzione di aiutarli ma sarà determinata a spazzare qualunque cosa si opponga a lei. Per fortuna i Wizards of Mickey faranno ritorno da un lungo viaggio in compagnia dell'anima buona dello stregone che ingannerà i suoi simili usando l'incantesimo dell'unidrago e prendendo il controllo di tutte le sette anime e scagliandosi contro la creatura le rivela cosa e che la tormenta.
Lo stregone decide allora di spedire Mirmidon nel luogo dove si sono stabiliti i suoi simili in modo da ricongiungerla di nuovo con essi ma con la scomparsa dell'antica creatura anche la magia sparirà da questo mondo.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.