FANDOM




Gastone nella plaza de toros
Plazadetoros
Informazioni generali
Nome originale:The Training Farm Fuss
Codice Inducks:W OS 1161-03
Sceneggiatura:Vic Lockman
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:febbraio 1961, One Shots n° 1161
Prima uscita italiana:agosto 1961, Almanacco Topolino n° 56
La storia
Personaggi principali:


Numero pagine:7
Lingua originale:Inglese
Casa editrice:Dell



Gastone nella plaza de toros (titolo originale, The Training Farm Fuss; altro titolo italiano, Gastone Paperone nella plaza de toros) è una storia sceneggiata da Vic Lockman e disegnata da Carl Barks, pubblicata per la prima volta nel febbraio 1961.

TramaModifica

Gastone fa una visita a sorpresa a Nonna Papera, e le confida di volersi mettere in affari, accennando a qualcosa riguardante il bestiame. La Nonna pensa che il nipote voglia seguire la sua strada diventando allevatore, ma la realtà è diversa: Gastone è deciso a fare il torero e vuole usare Angus, il mite toro della fattoria, per esercitarsi.

Scoperte rapidamente le intenzioni di Gastone, Nonna Papera è preoccupatissima per Angus, tanto più che l'animale appare molto nervoso. Il papero afferma di non voler fare del male al toro e di usarlo solo per esercitarsi, ma la Nonna, aiutata da Qui, Quo, Qua, al momento ospiti alla fattoria, costringe il nipote a sloggiare. Quest'ultimo, ritenendo di saperne abbastanza sulla tauromachia, si dirige verso Sud, probabilmente in Messico, per cimentarsi in una vera corrida.

Alla fattoria però la situazione rimane tesa, perché Angus è nervosissimo e carica tutto ciò che gli passa davanti, compresa Nonna Papera. Quest'ultima decide di andare a cercare Gastone e obbligarlo a tornare per trovare una soluzione: lei e i nipotini si mettono in macchina e in breve raggiungono il Messico.

Qui Gastone dovrebbe effettivamente cimentarsi nell'arena, ma come torero, a quanto pare, non vale nulla: infatti, alla sua presenza anche i tori più feroci diventano inoffensivi; in pratica, è troppo fortunato perché un animale lo aggredisca. Il papero deve rinunciare così al suo progetto, e tutti tornano da Nonna Papera per cercare di risolvere la situazione di Angus.

Al loro ritorno è Ciccio a chiarire tutto: Angus era diventato aggressivo solo perché una mosca gli era entrata in un orecchio e lui cercava di liberarsene. Allontanato l'insetto, il toro è tornato mite come prima: ciò non gli impedisce, non si sa quanto involontariamente, di pestare un piede a Gastone con la sua pesante zampa.

Pubblicazioni in ItaliaModifica

La storia è stata pubblicata sei volte in Italia:

Storia precedente Gastone nella plaza de toros Storia successiva
Nonna Papera e Robertino genio pulcino

Robertinogeniopulcino

Febbraio 1961 Paperino e il cappello invulnerabile

Cappelloinvulnerabile

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.