FANDOM




Francesco D'Ippolito
Francesco D'ippolito
Informazioni generali
Nazionalità:Italiana
Codice Inducks:FDI
Data di nascita:23 Dicembre 1974; (Genova)
Campi:Sceneggiatore e disegnatore
Prima storia:Qui Quo Qua e l'oro metropolitano

4 aprile 2002

Lavori
Personaggi creati:
Lavori maggiori:
Vita privata


Francesco D'Ippolito (Genova) è un disegnatore italiano di fumetti Disney specializzato nelle storie dell'Universo dei paperi, e in particolare noto per aver disegnato molti episodi della Saga di DoubleDuck.

Carriera alla DisneyModifica

Francesco D'ippolito inizia a lavorare per Disney nel 2002 quando su Topolino 2419 viene pubblicata la sua prima storia Qui Quo Qua e l'oro metropolitano che lo vede ai disegni e, sempre nello stesso numero nella Gulp da una pagina Un papero in viaggio d'affari. Francesco rimane poi una delle presenze fisse del settimanale collaborando ai disegni di numerose saghe iniziando con i Wizards of Mickey nell'episodio Il guardiano delle tenebre.

Nel 2004 disegna due episodi del reboot della Saga di Pikappa e nel 2006 è uno degli autori presenti nella storia Ciccio e il compleanno sottosopra che si guadagna il curioso record come storia a fumetti più lunga del mondo. Nel 2009 lancia assieme ad altri autori come Marco Bosco e Fausto Vitaliano la Saga di DoubleDuck, serie di cui Francesco disegnerà parecchi episodi, creandone anche i principali protagonisti. Tra le altre saghe a cui l'autore ha collaborato si ricordano Paperi Galattici, Commissariato di Topolinia sezione scomparsi, Universo PK e Q-Blog.

Francesco annovera fra i suoi maestri Giovan Battista Carpi e Andrea Freccero.

Carriera Extra DisneyModifica

Francesco D'ippolito lavora, e ha lavorato, inoltre per Sergio Bonelli Editore e altre realtà editoriali come Rovio Entertainment, Mondadori, Yellowhale. Ha collaborato anche alla serie Monster Allergy. Tra le attività svolte da Francesco troviamo anche l'illustratore freelancer e il game designer per un gioco mobile dedicato al cartoon Disney Cars. Insegna, inoltre, alla Genoa comics academy.

Collegamenti EsterniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.