FANDOM




Flemming Andersen
Andersen foto
Informazioni generali
Nazionalità:Danese
Codice Inducks:FAn
Data di nascita:2 giugno 1968 (Copenaghen)
Campi:
  • sceneggiatore
  • disegnatore
Prima storia:Povero miliardario - Il deposito crepato

29 giugno 1992[1]

Lavori
Lavori maggiori:Tamers of Nonhuman Threats[2]
Vita privata


Flemming Andersen (Copenaghen, 2 giugno 1968[3]) è uno sceneggiatore e disegnatore danese di fumetti Disney che collabora con la casa editrice Egmont.

BiografiaModifica

Andersen fu, fin dall'infanzia, un appassionato lettore di fumetti Disney scandinavi e franco-belgi. Fin da piccolo fu chiaro per lui il desiderio di diventare un illustratore professionista e, conclusi gli studi, venuto a conoscenza che il gruppo Egmont era alla ricerca di un disegnatore, inviò i suoi schizzi alla redazione[3]. Andersen iniziò a lavorare per l'editore danese dal 1991 curando la sceneggiatura solo di alcune gag di una pagina, mentre a partire dall'anno successivo comincerà a lavorare stabilmente come disegnatore[4].

Lo stile Modifica

Andersen, nel corso della sua carriera, ha sviluppato uno stile particolare e facilmente riconoscibile, in quanto vistoso e ricco di azione. Viene da molti definito un disegnatore "pazzo" per via dei suoi disegni esagerati nello stile delle vignette, incentrati praticamente solo sui personaggi e meno sullo sfondo della storia.[5] La sua fonte di ispirazione sono fumettisti Disney come Carl Barks, Giorgio Cavazzano, Massimo de Vita e Daniel Branca, come lui stesso ha dichiarato[6]. Si è sempre concentrato in particolare sull'universo dei paperi, servendosi poco di Topolino e degli altri personaggi di Topolinia.

Note Modifica

  1. Prima storia di cui curò l'intera sceneggiatura. Sin dal 1991 aveva già realizzato gag di una sola pagina
  2. [1] Tamers of Nonhuman Threats - INDUCKS.org
  3. 3,0 3,1 [2] Flemming Andersen - Wikipedia.en
  4. [3] Indice delle storie di Flemming Andersen-INDUCKS.org
  5. [4] Flemmin Andersen - Papersera.net
  6. [5] Intervista a Flemming Andersen - ltb-online.de
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.