FANDOM




Fixie Tappetto
Fixie Tappetto
Informazioni generali
Specie:Cane antropomorfo, fantasma
Genere:Maschio
Residenza:Topolinia
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Topolino e il club degli spettri (2012)


Fixie Tappetto è un personaggio Disney nato nella storia Topolino e il club degli spettri di Casty ed Enrico Faccini, ectoplasma e suonatore di un particolare strumento a fiato noto come assillofono.

Aspetto e carattereModifica

Tappetto è un cane antropomorfo piuttosto basso (da cui il cognome) e tarchiato. Essendo uno spettro, presenta un colore azzurro, più scuro in corrispondenza del pelo. Possiede orecchie corte ed un muso allungato in avanti che termina in un grosso naso. Egli veste elegante, con papillon e paglietta.

Fixie è un tipo piuttosto antipatico e non sopporta chi si dimostra un musicista migliore di lui. Infatti teme di esser messo da parte come assilofonista ufficiale della band e non esita a giocare pesanti tiri mancini per liberarsi dei rivali, verso i quali prova una forte invidia. Quando è di cattivo umore non riesce a dissimularlo, tenendo il broncio e rispondendo in maniera piccata.

StoriaModifica

Il personaggio fa parte di una banda musicale che si esibisce da decenni nel Funton club. Negli anni '40 questo locale venne chiuso a causa di un terremoto, durante il quale presumibilmente i presenti ne rimasero vittime. Tuttavia essi non si demoralizzarono e continuarono a suonare sotto forma di fantasmi, cosa che fanno a tutt'oggi. Inizialmente il suonatore ufficiale di assillofono era un certo Dizzy Gillespipp, così Fixie Tappetto lo rinchiuse in un labirinto fantasma, ossia un luogo surreale da cui è molto difficile uscire. In questo modo l'infido spettro raggiunse il suo obiettivo, almeno finché, diverso tempo dopo, i membri del Funton club non odono Pippo utilizzare un assillofono nelle vicinanze: impressionati dalla sua musica, essi lo invitano più serate a suonare con loro. Lola, la cantante del gruppo, ne è talmente affascinata da progettare di uccidere il nuovo venuto per far sì che egli diventi a sua volta uno spettro e possa così restare nella banda a tempo indefinito. Fixie, temendo di perdere il posto, per impedirlo salva ripetutamente la vita a Pippo, pur odiandolo con tutte le proprie forze. Alla fine il musicista riesce a mandare il rivale, insieme a Topolino, nello stello luogo ove è prigioniero Gillespipp. Tuttavia Topolino escogita un piano per uscire e, una volta fuori, il vecchio assillofonista accusa davanti a tutti di essere stato esiliato da Fixie. Quest'ultimo viene quindi espulso dal club e, per dispetto, si trattiene a casa di Topolino disturbandolo con il proprio strumento molesto. Dopo questo episodio non si sa cosa ne sia stato dell'ectoplasma.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.