FANDOM



Fase Due
PKNA 30
Copertina
Informazioni generali storia lunga
Codice Inducks:I PKNA 30-1
Sceneggiatura:Alessandro Sisti
Disegni:Graziano Barbaro
Inchiostri:Marina Baggio
Prima uscita:1 giugno 1999
Casa editrice:Walt Disney Italia
Lingua:Italiano
Pagine:62
Personaggi storia lunga
Personaggi principali:
Nuovi personaggi introdotti:
Storia breve
Titolo:Ossigeno
Codice Inducks:I PKNA 30-2
Miniserie:5Y
Sceneggiatura:Francesco Artibani
Disegni:Corrado Mastantuono
Protagonista:Lyla Lay


Fase due è un episodio della serie PKNA, scritto da Alessandro Sisti, disegnato da Graziano Barbaro e apparso per la prima volta nel giugno 1999 sul numero 30 della rivista omonima.

TramaModifica

A Paperopoli, due operai, scesi nei sotterranei della città per riparare un disturbo alla linea elettrica, vi incontrano un sabotatore evroniano che è riuscito ad eludere i sensori d’allarme di Uno; nei giorni successivi, PK deve affrontare (oltre alle consuete calunnie di Angus) diverse squadre di guastatori alieni inviate in missione nella città. Intanto, il perfido sommo Zotnam, furioso perché una flotta di navi spaziali col simbolo di PK è stata avvistata sotto il quartier generale evroniano, decide una rappresaglia contro la terra. Dietro tutti questi episodi c’è in realtà Due, che, riuscito a riversarsi sui computer di bordo della flotta evroniana[1] dopo due anni di letargo ne ha nascostamente assunto il controllo, emanando ordini che attribuisce ai vari comandanti.

Uno intuisce che il responsabile di tutto sia il suo folle gemello, ma non riesce a capirne il piano generale. Sarà lo stesso Due a rivelarlo con un messaggio televisivo: far distruggere Paperopoli dagli evroniani, dopo averne isolata la rete informatica, in modo che Uno non possa salvarsi trasmettendo i suoi dati altrove. Per maggiore sicurezza, Due fa anche costruire un'arma (l’induttore di fall-out), in grado di cancellare le intelligenze artificiali e prepara una scialuppa di salvataggio. Uno elabora però una disperata contromisura: farsi inviare nello spazio da PK a bordo di un missile, per penetrare nei computer degli evroniani.

L’armata aliena è ormai sui cieli della Terra, inutilmente contrastata da PK. Proprio allora, però, Uno, comincia a sabotare il progetto del suo gemello, facendo uso dei suoi stessi metodi. Semina la zizzania fra i comandanti evroniani, poi fa sì che scoprano la presenza di un intruso nella loro rete e manda in avaria la flotta degli invasori. Zotnam ordina di cancellare definitivamente l’intelligenza artificiale che li ha portati alla sconfitta e fa abbattere la scialuppa di salvataggio su cui Due stava tentando la fuga.

Apparentemente, la minaccia del malvagio computer è sventata definitivamente, ma nell'ultima vignetta lo si sente urlare maniacalmente di rabbia nello spazio...

Storia Breve: Ossigeno Modifica

Lyla racconta al dottor Fathom di essersi fatta installare un sintetizzatore olfattivo, per sentire anche lei gli odori, e di essere rimasta nauseata, fino a sentirsi male, dalla puzza che ha sentito negli uffici di Channel 00 e a Paperopoli. Anche il dottore, però, mal sopporta l’odore di ventesimo secolo che Lyla si è portata dietro..

AnalisiModifica

La storia vede il ritorno di un antagonista rimasto da tempo dietro le quinte, come Due, e mostra tutta una serie di nuovi personaggi evroniani: dal comico maresciallo Sputhon, inetto attendente di Zotnam e vittima delle sue sfuriate, a vari ufficiali (l’ammiraglio Krauton, il generale Zukkon, i capobranca Kerebron e Kranyon) tutti ugualmente intriganti e sospettosi l’uno dell’altro. Si conferma come l’impero evroniano, simile in questo alle dittature terrestri, sia in realtà reso vulnerabile proprio dalla rigidità delle sue strutture. Di fronte agli ordini inspiegabili di Due, i soldati obbediscono senza discutere, gli ufficiali pensano solo ai loro giochi di potere, il sommo Zorthan rifiuta di ammettere che qualcosa sia sfuggita al suo controllo e quando finalmente un tecnico scopre la presenza di un intruso nella rete informatica, è costretto a percorrere una lunga trafila burocratica prima di poter denunciare la cosa.

CuriositàModifica

  • In appendice, sono pubblicate due schede: su Sputhon e sul veicolo usato da Uno per trasferire la sua memoria nello spazio.

Pubblicazioni italianeModifica

Storia principaleModifica

Storia secondariaModifica


NoteModifica

  1. Episodio Silicio.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.