FANDOM



Ethan
Ethan
Informazioni generali
Classificazione:Telepate dagli straordinari poteri
Albo di debutto:PKNA #40 Un solo respiro

(aprile 2000)

Localizzazione:La base della Factory su un'isola greca
Aspetto fisico
Corporatura:alto e prestante
Attività cerebrali
Facoltà intellettive:elevata
Carattere:Egocentrico e inquientate
Attività lavorative
Attività:sotto la guida del padre e al comando di una squadra della Factory
Parenti più stretti:Max Froud (padre)


"Sei affannata, Jana. Inspira profondamente, ancora una volta. Ho seguito i tuoi respiri per così tanto tempo... che ho imparato a seguirne il ritmo, respirando insieme a te. Tu ed io, un unico respiro. Non è romantico?"
Ethan rivolto a Jana
"Calmati, Ethan! Rilassati, Ethan! Prendi un bel respiro profondo, Ethan. Basta!"
Ethan rivolto a Max Froud

Ethan Froud è l’antagonista di PK nell’episodio Un solo respiro; è un telepate dagli straordinari poteri, che dà la caccia a Jana.

Carattere e aspetto fisico Modifica

Ethan ha gli stessi poteri di Jana (telecinesi e lettura del pensiero), in grado anche superiore, ma non la sua capacità di autocontrollo. Soprattutto, a differenza della ragazza, è estremamente egocentrico e disprezza la comune umanità, compreso il padre Max, i cui ordini mal sopporta anche prima di ribellarcisi apertamente. Il suo sogno è un mondo in cui i telepati governino le masse, sull’esempio degli dei della mitologia greca. Verso Jana, però, prova un sentimento sincero, anche se espresso in maniera possessiva, e cerca a modo suo di proteggerla da suo padre.

Fisicamente, Ethan è alto, inquietante e prestante; la sua natura mutante è però rivelata da alcune anomalie nel suo volto (capelli lunghi e precocemente grigi, occhi gialli senza pupille, labbra verdi). Indossa un completo nero e, a volte, una maschera viola che gli copre il viso.

Storia Modifica

Ethan è il figlio di Max Froud, il direttore della Factory, una segretissima agenzia governativa per lo studio dei poteri ESP (ma il loro legame di parentela è rivelato solo al termine della storia). Sotto la guida del padre, ha sviluppato le proprie potenzialità in una base segreta su un’isola greca; lì ha conosciuto Jana e si è innamorato di lei. La ragazza l’ha dapprima ricambiato, ma dopo averne scoperta la vera natura, ambiziosa e dominatrice, ha lasciato lui e la Factory.

Ethan insegue Jana fino a Paperopoli, sotto la guida del padre e al comando di una squadra della Factory. La lunga caccia termina, alla diga di Crywater, con un duello telepatico, dove PK, con i poteri prestatigli da Jana, riesce a respingere gli attacchi di Ethan. Furente per la sconfitta e per la gelosia verso Jana, Ethan si ribella a Max e, in un accesso di furore, causa la distruzione della diga.

Apparentemente, Ethan muore cadendo nel fiume, dopo aver rifiutato di afferrare la mano che il padre gli aveva teso. Tuttavia, nell’ultima tavola, Jana appare turbata per aver percepito un “Sì” nella sua mente; s’intuisce che quella che ha sentito era la voce di Ethan.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.